Come ottenere denaro per un acquisto non riuscito di un’app o di un gioco su Google Play

Se restituisci l’applicazione (gioco) su Google Play dopo 15 minuti, sarai rimborsato per intero.

Guida di Google Play

Quindi, hai fatto clic sul pulsante “Acquista”. Ora hai quindici minuti per rimborsare i tuoi fondi. Per 15 minuti è necessario scaricare il software, installarlo, configurarlo e testarlo sul campo. Sembrerebbe che sia abbastanza. Ma dalla mia esperienza personale posso dire che non sempre.

Da questo articolo imparerai come recuperare i tuoi sudati dollari, sprecati per non meritare il software, anche dopo l’ultimo quarto d’ora.

teoria

Ma prima vorrei spiegare perché il tempo assegnato per un rimborso spesso non è sufficiente.

Dimensioni di download

Hai dovuto occuparti di giocattoli, la cui dimensione può sollevare un sopracciglio dalla sorpresa? Sì, non ce ne sono molti, ma lo sono. Immagina, hai deciso di giocare bene, ma per questo hai bisogno di scaricare diverse centinaia di megabyte di file APK. Sembra che non importi, ma è necessario farlo senza interrompere la connessione, che a volte è difficile.

App pesante su Google Play
Un giocattolo di dimensioni impressionanti su Google Play

Ci vuole molto tempo, e quindi è terribile comprare. Ma solo a prima vista. Mi affretto ad accontentarti. Secondo informazioni non confermate, Google lancia un timer non dal momento del pagamento dell’acquisto, ma immediatamente dopo l’installazione riuscita dell’acquisizione. Questo è corretto e logico. Altrimenti, sarebbe estremamente problematico entrare in una finestra di 15 minuti.

Ma vorrei concentrarmi su un’altra sfumatura. Alcune applicazioni, come lettori video e lettori di podcast, richiedono più tempo per testare completamente le funzionalità che contengono. Pensa a quanto tempo ci vuole per trasferire un film o un podcast e quindi adattarsi alle tue esigenze? Molto probabilmente, l’attività sarà ritardata. Qui ci troviamo di fronte al problema della qualità della comunicazione e della quantità di dati trasmessi.

bug

Trovato una bella utilità durante la guida nei trasporti pubblici? Ottimo! Comprato, installato, ma ora è ora di uscire. Di regola, non sarà possibile provare l’acquisizione nel caso. E alla sera risulta che la capacità di lavoro dell’applicazione è zero. O sei banalmente vtyuhali bella copertina, o c’è incompatibilità con il tuo tubo, o lo sviluppatore non ha ottimizzato la loro creazione per l’efficienza energetica. Soldi al vento

pratica

Come essere? Non comprare niente? Compralo! È necessario premiare il lavoro di buoni sviluppatori, aumentando la concorrenza su Google Play. Ma come rompere i legami per 15 minuti? Facile!

Puoi restituire i tuoi soldi entro due ore!

Sono due giri completi della direzione in senso orario dietro le quinte sono dati all’acquirente per il prelievo di fondi. Sì, questo è contrario alle disposizioni ufficiali sugli acquisti, ma funziona. E quasi nessuno lo sa.

Per molti utenti di Google Play, il pulsante di ritorno rimane attivo per molto più tempo rispetto all’orario pianificato. Perché? Per certo non è noto, perché i commenti ufficiali di Google su questo punteggio lì.

Avendo imparato questa sfumatura nel forum “borghese”, ho pensato che il chip funzionasse solo per l’Occidente civilizzato. Ma no! L’esperimento che ho condotto ha confermato la diffusione della regola nei paesi dell’est selvaggio. Ad esempio, per l’acquisto di una bella calcolatrice Numix alle 22:30 ho restituito con successo l’intero costo dell’applicazione a mezzanotte.

Rimborso su Google Play
È trascorsa un’ora e mezza da quando è stato effettuato l’acquisto su Google Play

Perché è così? Scopriamolo.

  • L’aumento del tempo di ritorno può essere nella fase di test.
  • La seconda ragione possibile è la fedeltà a determinati utenti. Ad esempio, chi trascorre molto tempo su Google Play, molti download e non abusa di resi.
  • La regola potrebbe non essere applicabile alle applicazioni di determinate categorie. Ad esempio, sugli stessi giocattoli.
  • Google sta cercando di soddisfare i nostri portafogli, promettendo loro sicurezza in situazioni spiacevoli. La logica è semplice: è improbabile che un acquisto non riuscito provochi il desiderio di acquistare qualcos’altro.

A proposito, se non sei abbastanza fortunato e il pulsante di ritorno scompare rapidamente o semplicemente non riesci a rispettare il quadro di due ore, puoi provare a recuperare i tuoi soldi già dallo stesso sviluppatore.

Restituisci app e giochi a pagamento su Google Play
Informazioni sul rimborso di Google Play

I dettagli di contatto di ciascun autore sono disponibili nella pagina di acquisto. Puoi descrivere in dettaglio i problemi esistenti, confermare la tua richiesta con screenshot e attendere una risposta. L’essere umano è diverso, ecco perché il successo di questo evento non è garantito, ma ci sono sempre possibilità. Gli autori di Zabugornye si preoccupano esattamente del loro nome e trasferiscono volentieri i soldi indietro.

conclusione

Concludendo la nota, voglio darti un paio di consigli.

Ricorda, puoi restituire l’applicazione (gioco) solo una volta. Se decidi di acquistarlo nuovamente, non sarà possibile il rimborso. Queste parole provengono dal riferimento.

Tutto ciò che è eccessivo, quindi a scapito. Non perdere il senso delle proporzioni concedendo l’applicazione per un paio d’ore e ritirando costantemente il pagamento. Molto probabilmente, lo schema è dinamico, e il tuo grande entusiasmo per le richieste di restituzione in un paio di volte porterà ad una diminuzione nel tempo del valore standard.

Acquisti qualche app su Google Play? Come vedi il tempo di ritorno ottimale?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

39 + = 45