Come determinare il tipo di pelle del viso e scegliere la cura giusta

Come determinare il tipo di pelle

Esistono quattro tipi principali di pelle: secca, normale, grassa e mista. L’appartenenza a ciascuno di essi dipende da quanto attivamente viene rilasciato il sebo. Con questo indicatore relativo all’aspetto della pelle, la quantità e la visibilità dei pori, il tasso di invecchiamento e la formazione delle rughe.

Per scoprire quale tipo di pelle hai, esegui un semplice esperimento. Pulisci il viso con i soliti mezzi per il lavaggio (preferibilmente dovrebbe essere un gel delicato o una schiuma morbida). Pat il viso con un asciugamano e non applicare le creme dopo. Dopo due ore, attaccare un sottile tovagliolo di carta sulla pelle e premerlo facilmente sulla fronte, sul naso, sulle guance e sul mento.

Ora valuta il tovagliolo alla luce.

  • Se non c’è traccia di sebo sul tovagliolo, hai la pelle secca.
  • Se ci sono tracce deboli sull’intero tovagliolo, hai la pelle normale.
  • Se vedi tracce pronunciate, hai la pelle grassa.
  • Se ci sono tracce pronunciate solo nella fronte, nel naso e nella zona del mento, hai unito la pelle.

Come prendersi cura della pelle secca

La pelle secca appare sempre opaca, delicata e delicata. Raramente appare brufoli e infiammazione, ma le rughe possono rovinare l’umore già nell’adolescenza. Tale pelle reagisce male a un brusco cambiamento del clima, condizioni meteorologiche sfavorevoli (forte vento o gelo). A causa di cosmetici selezionati in modo improprio, possono verificarsi irritazioni e desquamazione.

La pelle diventa secca per vari motivi: ciò può essere dovuto alla genetica o alla mancanza di grassi nella dieta e alle vitamine A, C e P.

Le persone con pelle secca devono fare attenzione alla scelta dei cosmetici e soprattutto prendersi cura di sé nella stagione fredda.

purificazione

  • Lavare con acqua a temperatura ambiente, se possibile, non utilizzare un rubinetto. L’acqua troppo calda o fredda, particolarmente clorata o con impurità, peggiorerà le condizioni della pelle.
  • Scegli il mezzo giusto per il lavaggio: delicato, morbido, idratante sotto forma di gel o schiuma.
  • Non lavarti la faccia troppo spesso. La tua pelle emette un po ‘di sebo e una pulizia regolare arrossisce ciò che è, lasciando il viso vulnerabile.
  • Rimuovere completamente il trucco prima di coricarsi. Per questo scopo è meglio usare il latte per rimandare o togliere un trucco.
  • Non abusare di peeling e scrub. Se vuoi usarli, scegli le trame più delicate e a grana fine.
  • Le procedure dopo l’acqua non strofinare la pelle con un asciugamano duro. Basta bagnarlo un po ‘.

cura

  • Assicurati di utilizzare una crema idratante dopo ogni pulizia della pelle: crea una barriera protettiva.
  • Fai attenzione che i tuoi cosmetici non contengano alcol. Asciuga la pelle.
  • Nella stagione fredda, scegli una consistenza cremosa.
  • In estate, non dimenticare di utilizzare emulsioni idratanti e lozioni.
  • Le maschere non dovrebbero essere fatte più di 2-3 volte a settimana. Non si adatta alla pulizia, restringendo i pori o lottando con una maschera di lucentezza unta.
  • Fare maschere a casa, dare la preferenza a tali ingredienti idratanti come ricotta, panna, latte o miele.

Ricette per maschere casalinghe per la pelle secca:

  • Maschera di miele Libbra 1 cucchiaino di miele con 1 cucchiaino di latte grasso fino al bianco.
  • Maschera di bacca 3-4 bacche di fragole o lamponi tritare con 1 cucchiaino di panna acida.
  • Maschera di ricotta 1 cucchiaio di ricotta e 1 cucchiaino di olio vegetale, mescolare fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Mantieni la maschera sulla pelle per 10-20 minuti. Risciacquare con acqua leggermente calda o latte cosmetico per il viso.

Cosmetici decorativi

  • Scegli una base di crema. Il tono-polvere enfatizza la secchezza e il peeling.
  • Per la pelle sottile delle palpebre, le sfumature crema saranno buone.
  • Applicare una base idratante per il trucco o la crema.
  • Con tempo soleggiato, usare cosmetici con SPF non inferiore a 10.

Come prendersi cura della pelle normale

La pelle normale è caratterizzata da un lavoro moderato di ghiandole sebacee. Sembra fresco e pulito, i pori non risaltano, l’infiammazione e la desquamazione compaiono raramente, principalmente a causa di fattori esterni. Se hai la pelle normale, sei fortunato! Questo è estremamente raro.

Per i possessori di pelle normale, un consiglio: non esagerare. Lavare regolarmente, idratare la pelle e fare maschere o peeling 2-3 volte a settimana. A seconda delle condizioni attuali del viso e delle condizioni climatiche, utilizzare maschere per la pelle secca o grassa. Ricorda: nella stagione fredda, cibo aggiuntivo sarà utile, e nel calore – una pulizia più profonda. Ma non abusare creme o lozioni troppo grassi su base alcolica.

Come prendersi cura della pelle grassa

Le persone con tale pelle hanno ghiandole sebacee troppo attive. Pertanto, poche ore dopo il lavaggio, il viso inizia a brillare. I pori, specialmente nella fronte, nel naso e nel mento, sono ingranditi. Brufoli e punti neri non sono rari.

Tuttavia, la pelle grassa ha un enorme vantaggio: sta invecchiando più lentamente. Il sebo emergente crea un buon film protettivo che non consente all’umidità di evaporare e blocca la penetrazione di sostanze nocive dall’esterno.

purificazione

  • Lavati mattina e sera. Per una purificazione più profonda dei pori, è possibile utilizzare uno speciale pennello o spugna.
  • Non usare spesso mezzi super forti per pulire il viso: c’è il rischio di asciugare la pelle. In risposta agli effetti aggressivi delle ghiandole sebacee inizierà a lavorare ancora più attivamente.
  • Non spremere i brufoli. L’infiammazione può essere trattata acutamente con alcol, soluzione di acido salicilico o olio dell’albero del tè.
  • Una o due volte alla settimana, è possibile utilizzare agenti esfolianti. Applicare scrub o peeling meglio la sera dopo il lavaggio.
  • Alla fine del lavaggio, sciacquare il viso con acqua fredda. Sotto l’influenza del freddo, i pori diminuiscono, diventano meno evidenti e il viso brilla meno durante il giorno.

cura

  • Invece di creme densi scegliere emulsioni, gel o lozioni idratanti luce.
  • Non più di tre volte alla settimana maschere per pulire la pelle, restringere i pori e alleviare l’infiammazione.
  • Non dimenticare di idratare: le maschere ammorbidenti dovrebbero essere applicate una volta ogni due settimane.
  • componenti di buona maschere per la pelle grassa sono acidi deboli (o frutti di bosco fresco succo di limone) e agenti antibatterici (miele, olio di tea tree).

Ricette per maschere casalinghe per la pelle grassa:

  • Maschera proteica Sbattere il tuorlo in una schiuma dura e mescolare con ½ cucchiaino di succo di limone. Mantieni la faccia per 15-20 minuti. Questo restringerà i pori e rimuoverà la lucentezza unta.
  • Maschera Kefir. Tampone di cotone sul viso di yogurt o latte cagliato, lasciare per 15-20 minuti. Questo asciugherà la pelle grassa.
  • Maschera da tè 5 cucchiai di tè verde a foglia trita in polvere fine e mescolare con 2-3 cucchiai di yogurt. Applicare la miscela per 10-20 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.

Cosmetici decorativi

  • Scegli polvere o fondotinta liquido leggero. Non fare una “torta di sfoglia” sul tuo viso: questo non ti salverà dallo splendore grasso, ma solo contaminerà e appesantirà la pelle.
  • Per eliminare la lucentezza del grasso durante il giorno, utilizzare panni per stuoie. O semplicemente, basta semplicemente premere un tovagliolo di carta sottile sulle aree lucide, quindi aggiornare lo strato di polvere, se necessario.

Come prendersi cura della pelle mista

La pelle combinata si verifica più spesso. In questo caso, di solito la zona T (fronte, naso, mento) ha tutti i segni della pelle grassa: brufoli, pori dilatati, lucentezza. E la pelle intorno agli occhi e alle guance è tenera, sottile, soggetta a secchezza.

Pertanto, i metodi di cura dovranno essere combinati. Scegliere mezzi morbidi per il lavaggio: gel, oli idrofili, schiume. Puliranno delicatamente le aree lucide del viso e non scuoteranno le guance. Prendi alcune creme e basi tonali per il viso. Applicare le maschere di serraggio e pulizia solo sulla zona T, per le zone di pelle asciutta, scegliere maschere nutrienti.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 2 = 2