Come sbarazzarsi di macchie nere

Cosa sono i punti neri

La pelle umana è ricoperta da un numero enorme di pori: 100 pezzi per centimetro quadrato. Attraverso di loro le ghiandole sebacee idratano e proteggono la superficie del corpo. Questo è normale Ma a volte i pori diventano disseminati di pelle morta, sporcizia e polvere, e la parte superiore è ostruita dal sebo. Quindi ci sono i comici: chiusi (brufoli) e aperti (punti neri). Molto spesso ciò avviene nei luoghi di maggiore attività delle ghiandole sebacee: sul viso (naso, fronte, mento), sulla schiena e sul collo.

Cause di comparsa di punti neri

Come sbarazzarsi di macchie nere
sumners / Depositphotos.com
  • Spruzzi ormonali. Nell’adolescenza, durante i periodi di mestruazioni, la gravidanza o la menopausa, l’infiammazione della pelle può essere scatenata dal lavoro degli ormoni.
  • Pulizia della pelle insufficiente. Se sei tornato dopo una giornata in città e non ti sei lavato, tutta la polvere della strada, sollevata in aria dalle auto, resterà sul tuo viso. E se rifiuti nel processo di lavare via il trucco, i resti di polvere, arrossire e fondotinta formeranno una polvere aziendale amichevole.
  • Pulizia eccessiva della pelle. Sì, è anche dannoso. Se ti lavi il viso con il sapone più volte al giorno, puliscilo un paio di volte con tonici e lozioni e infine lo tratti con l’alcol per la disinfezione – congratulazioni! Hai completamente ucciso lo strato protettivo della pelle. Con un tale effetto attivo, la persona rimane sempre senza difese contro i batteri circostanti, che viene percepito dalle ghiandole sebacee come un segnale di allarme. Di conseguenza, tale zelo può solo ottenere l’effetto opposto: il grasso inizierà a risaltare ancora più velocemente e più attivamente.
  • Troppi scrub Se si tenta di rimuovere punti neri con frequenti peeling, l’effetto sarà lo stesso del caso precedente. Inoltre, se lo scrub è troppo ruvido, si può danneggiare la pelle anche meccanicamente.
  • Tocco frequente alla pelle. Tocca il tuo viso il meno possibile e solo con le mani pulite. Se ti prude il naso, prendi un tovagliolo di carta, soprattutto se hai tenuto il corrimano nella metropolitana un secondo fa. Immagina di poter arrivare da lì alla tua pelle.
  • Fumo. Oltre al fatto che questa abitudine dannosa rende la pelle opaca e invecchia prima del tempo, il fumo di sigaretta può contribuire a processi infiammatori sulla pelle.
  • Balsamo capelli grassi. Se sei preoccupato per i comedoni sul collo, sulle spalle o sulla fronte (se stai indossando il botto), guarda cosa ti lavi la testa. Resti di idratanti per capelli o prodotti per lo styling spessi vengono trasferiti sulla pelle e possono ostruire i pori.

Contrariamente alla credenza popolare, il cibo non influisceTerapie complementari per l’acne vulgaris sullo stato di comedoni. E anche se ogni giorno c’è grasso, fritto o dolce non è molto utile in generale, ci saranno meno o meno punti neri da esso.

Cosa aiuterà dai punti neri

Esistono diversi metodi di base per pulire la pelle dai comedoni aperti:

  • Rimozione meccanica Si svolge in un salone professionale oa casa. Questo metodo ti darà un effetto rapido, ma, purtroppo, di breve durata. Non è consigliabile spremere punti neri da soli o da un maestro inaffidabile: c’è un grande rischio di infezione, le cicatrici possono rimanere.
  • Procedure cosmetiche Peeling acido, pulizia sotto vuoto, rimozione ultrasuoni: puoi trovare l’elenco completo nei centri di bellezza e cosmetologia. Queste procedure possono essere efficaci se non si hanno controindicazioni.
  • Maschere e scrub con effetti diversi. Possono esfoliare o estendere le teste sporgenti di comedoni e anche alleggerirle. Puoi trovare un rimedio adatto alla tua marca di cosmetici preferita o cucinare a casa.
  • Cambiare il modo di vivere. Il metodo più complesso, ma il più efficace. Prenditi cura del viso, cerca cosmetici di qualità, elimina le cattive abitudini. Se gli altri metodi danno solo un risultato temporaneo – fino alla comparsa di nuove infiammazioni, questo ti fornirà una pelle pulita e liscia per lungo tempo.

Il mercato dei prodotti cosmetici è pieno di merci diverse dai punti neri, puoi trovarne facilmente nel negozio. E ti parleremo dei mezzi che puoi preparare da solo.

Come sbarazzarsi di punti neri a casa

Maschera da punti neri
glisic_albina / Depositphotos.com

detergenti

  • Maschera fatta di argilla bianca. È un assorbente naturale che restringe i pori, rimuove il sebo in eccesso e rimuove la lucentezza unta. La polvere di argilla bianca viene venduta nelle farmacie, è sufficiente mescolarla con acqua calda secondo le istruzioni e lasciare per 5-15 minuti. Poiché l’argilla asciuga la pelle, non usare questa maschera più di una volta alla settimana e successivamente applicare una crema idratante sul viso.
  • Maschera di miele Applicare uno strato sottile di miele liquido sul viso per 10-15 minuti, risciacquare con acqua tiepida. Il miele è un antisettico naturale che renderà la pelle più pulita senza seccarla eccessivamente. Prima dell’uso, è meglio testare la maschera su una piccola area della pelle e assicurarsi che non ci sia alcuna reazione allergica.
  • Maschera Kefir. Preriscaldare il solito kefir a 50-60 ° C e ingrassare il viso. Per 15-20 minuti, gli acidi contenuti nella bevanda tratteranno la pelle come un peeling delicato e leggero.

Prodotti sbiancanti

  • Maschera al limone e miele. Strofinare un quarto di limone su una grattugia e mescolare con un cucchiaio di miele. Il limone è una candeggina eccellente, ma piuttosto aggressiva, quindi prima dell’applicazione, controlla la maschera su una piccola area della pelle. Se la reazione è normale, applicare la miscela sul viso per 10-15 minuti. Dopo la procedura, non dimenticare di usare una crema idratante.
  • Tonico al limone Mescolare il succo di mezzo limone e un cetriolo medio con un cucchiaino di miele. Se lo si desidera, diluire con acqua pulita per ottenere una consistenza liquida. Pulire il tonico viso risultante una o due volte al giorno dopo il lavaggio. Puoi conservare questo cosmetico naturale in frigo per 5-7 giorni.
  • Maschera di fragole Un paio di bacche di fragola mature con una forchetta e se lo si desidera, aggiungere un po ‘di farina per ottenere una densa pappa. Applicare la maschera per 20-25 minuti, quindi risciacquare con acqua fredda.

Prodotti esfolianti

  • Maschera di soda Mescolare un paio di cucchiai di normale soda con un po ‘d’acqua. Applicare la miscela sul viso per 10-15 minuti, quindi risciacquare con acqua. Questa maschera asciuga molto la pelle, quindi fallo spesso più di una volta in 1-2 settimane con l’uso obbligatorio di crema idratante dopo la procedura.
  • Maschera fatta di carbone attivo. Un pacchetto di compresse (10 pezzi) viene tagliato e mescolato con una piccola quantità di acqua per formare una massa spessa. Distribuire la miscela sul viso e lasciare per 5-10 minuti. Il carbone è un assorbente naturale e grazie alla sua consistenza può essere usato come scrub. Pertanto, prima di lavare la maschera, massaggiare delicatamente la pelle. Per la pelle secca e normale, la composizione può essere migliorata sostituendo l’acqua con panna acida o latte.
  • Scrub al miele e cannella Mescolare tre cucchiai di miele con un cucchiaio di polvere di cannella. A causa della macinazione fine della spezia, lo scrub si adatta perfettamente per un delicato peeling della pelle. Massaggiare il viso per alcuni minuti, e prima di questo, lavare con acqua tiepida per aprire i pori.

collanti

  • Maschera gel-latte e gel. Mescolare il latte con gelatina in proporzioni uguali e riscaldare a bagnomaria o in microonde fino a quando quest’ultimo si scioglie. Applicare la soluzione sul viso con un pennello o le mani. Per facilitare la rimozione dopo la maschera, aggiungi uno o due strati in più quando il primo si asciuga. Dopo 20-25 minuti, iniziare a togliere la maschera essiccata dal viso. Se hai la pelle delicata e un processo simile è troppo doloroso per te, sciacqua la maschera con acqua tiepida. Dopo la fine dell’esecuzione, utilizzare una crema idratante lenitiva.
  • Maschera proteica e zucchero. Nel bianco d’uovo crudo, aggiungere un cucchiaio di zucchero e mescolare fino a che liscio. Metà della miscela viene applicata sul viso e aspetta che si asciughi. Sulla parte superiore delle mani, applica i resti della maschera e inizia a guidarli con movimenti di accarezzamento della punta delle dita. Durante la procedura, la massa appiccicosa tra le mani e il viso estende il contenuto dei pori. Continua a picchiettare finché le dita non si fermano sulla pelle.
  • Maschera al limone stringente. Un bianco d’uovo, un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di succo di limone frullare e lasciare leggermente sul viso per 5-15 minuti, quindi risciacquare con acqua fredda.

Prevenire la comparsa di punti neri

Come sbarazzarsi di punti neri a casa
gpointstudio / Depositphotos.com

Il nostro compito è quello di pulire adeguatamente la pelle dei contaminanti esterni e regolare il lavoro delle ghiandole sebacee.

  • Lavare mattina e sera con prodotti cosmetici morbidi.
  • Non usare alcol o sapone per pulire la pelle. La pelle sovrasciata farà di tutto per ripristinare lo strato protettivo danneggiato e inizierà a produrre anche più sebo della pelle.
  • Sciacquare accuratamente il trucco, in particolare resistente all’acqua. Qualunque cosa tu usi per rimuoverlo, dopo tutto, assicurati di lavare con acqua pulita.
  • Presta attenzione al tuo trucco: potresti usare una crema che non è adatta al tuo tipo di pelle (troppo grassa o non idratante).
  • Alla fine di qualsiasi procedura dell’acqua, sciacquare la pelle con acqua fredda o fredda. Dall’effetto delle basse temperature, i pori si chiudono naturalmente e si proteggono da influenze esterne.
  • Tocca il viso solo con le mani pulite.

Che trucco usare

  • Scegli la crema che fa per te. Se hai la pelle secca, il rimedio dovrebbe essere sufficientemente idratante in modo che le ghiandole sebacee non abbiano bisogno di lavorare più attivamente. Se la pelle è grassa, una leggera crema o emulsione sarà più adatta: non si intasano nei pori.
  • Usa cosmetici non a base di olio, ma a base di acqua. Permetteranno alla pelle di respirare.
  • Rifiuta da una base densa a favore di balsami tonificanti o BB-creme. Inoltre, non fare “torta di sfoglia” sul viso dalla base, il tono, il correttore e la polvere.
  • Se vivi in ​​una grande città, spesso sei tra una grande folla di persone o la strada di casa si trova lungo la strada, i cosmetici non faranno male, ma aiuteranno solo la tua pelle. Un sottile strato di fondotinta di alta qualità opportunamente selezionato proteggerà i pori dalla polvere e dallo sporco che si trovano nell’aria.

Ti preoccupi per i punti neri? Come ti occupi di loro? Quali ricette ti aiutano? Condividi i segreti nei commenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

63 − 54 =