Come scegliere un buon ferro per la tua casa

Decidi il tipo di ferro

I ferri sono a vapore e convenzionali, cioè senza la funzione di vaporizzazione. Questi sono modelli obsoleti, quando si stira su tessuti complessi, è necessario mettere garza bagnata. Ora non ci sono quasi ferri del genere.

I ferri da stiro sono dotati di un serbatoio dell’acqua incorporato o esterno. Queste ultime sono le cosiddette stazioni di vapore: il vapore viene prodotto in un grande contenitore indipendente e alimentato al ferro tramite un tubo.

Come scegliere un buon ferro: ferro da stiro a vapore e stazione di vapore
A sinistra – ferro a vapore, a destra – stazione a vapore

Le stazioni di vapore sono accarezzate rapidamente e qualitativamente, ma sono costose e richiedono molto spazio. Sono spesso usati negli atelier e nelle lavanderie. Nella vita di tutti i giorni è abbastanza semplice ferro da stiro a vapore. La cosa principale è decidere sulla suola, il potere e le funzioni.

Scegli una suola

Design: l’ultima cosa che devi prestare attenzione quando acquisti un ferro da stiro. È molto più importante studiare la superficie da stiro.

Le suole dei moderni ferri sono fatte da:

  • acciaio inossidabile;
  • alluminio;
  • ceramica;
  • Teflon;
  • titanio.

Ognuno di questi materiali ha i suoi vantaggi e svantaggi. L’acciaio inossidabile – economico, affidabile, scorre bene. Ma durante l’operazione, specialmente quella sbagliata, sulla suola si forma uno stampo, per cui il ferro deve essere pulito regolarmente.

Il rivestimento in alluminio è anche un’opzione economica. Un ferro con una tale suola si riscalda rapidamente e si raffredda, ma non dura a lungo. Il metallo si deforma facilmente, con il tempo, su di esso si formano zazubrynki, che possono danneggiare le cose dai tessuti delicati.

Come scegliere un buon ferro per la tua casa: fai attenzione alla suola

Le suole in ceramica scivolano perfettamente su qualsiasi materia, non si attaccano agli indumenti anche se la temperatura è interrotta. Ma sono molto fragili, meglio non cadere.

I rivestimenti in Teflon sono anche perfettamente lisci, ma possono essere facilmente graffiati con bottoni o cerniere durante la stiratura e abrasivi.

Suole di titanio, o meglio, acciaio con sputtering al titanio – l’ultima parola “industria del ferro”. Buono per tutti, tranne per un lungo raffreddamento e un prezzo elevato.

Inoltre ci sono modelli con doppia suola, quando il principale viene messo sull’ugello per stirare tessuti delicati.

Dopo aver definito il materiale della suola, osservarne la forma.

Più grande è l’area del ferro, più veloce è il processo di stiratura. Il beccuccio più affilato, più facile è stirare i colletti, i polsini e tra i bottoni.

Sulla suola dei ferri da stiro ci sono dei fori per il vapore. Piccolo – sul naso e sul tallone, grande – sui lati. Più di loro, meglio è. Buono anche se ci sono solchi. Aiutano la coppia ad essere equamente distribuita.

Il tasso di formazione del vapore dipende dalla potenza del ferro.

Decidi il potere

Con il potere, i ferri possono essere divisi in tre gruppi.

  1. Fino a 1.500 watt – ferri da strada. Si adattano bene con t-shirt e vestiti leggeri, con biancheria da letto e asciugamani dovranno armeggiare. Opzione per viaggi e single.
  2. 1 600-2 000 W – ferri domestici. Tali dispositivi sulla spalla sono quasi qualsiasi cosa, anche leggermente sovrasciugati. Opzione per famiglie, dove si accarezzavano più volte alla settimana.
  3. Oltre 2.000 watt sono ferri professionali. Tale potenza può vantare modelli costosi e stazioni di vapore. Opzione per atelier e tintorie, così come per le famiglie, dove c’è molto ferro da stiro.

Scopri la funzionalità

I ferri moderni hanno diverse opzioni. Scopri cosa offre una funzione particolare prima di pagare extra per questo.

funzione Cosa dà
Vapore continuo Più acqua in un minuto viene convertita in vapore, più è facile levigare i tessuti densi e le cose fortemente accartocciate. La velocità di erogazione del vapore, da 10 a 150 g / min, dipende dalla potenza del ferro. Solitamente 20-30 g / min sono sufficienti nella vita di tutti i giorni.
Boost di vapore Premendo un pulsante speciale, è possibile dirigere un getto potente di vapore caldo su un’area specifica della materia e ammorbidire le fibre grossolane. Per le normali esigenze domestiche, una corsa del vapore con una velocità di circa 90 g / min è più che sufficiente.
spruzzatore Per appianare alcune cose, devono essere inumidite. Con questa funzione, non è necessario utilizzare una pistola a spruzzo.
Sistema antigoccia In alcune modalità di stiratura, la formazione di vapore non è possibile. Allo stesso tempo, l’acqua può fuoriuscire dai fori sulla suola e sul tessuto possono formarsi delle macchie. Per evitare ciò, i produttori forniscono ai ferri un sistema di gocciolamento.
Cottura a vapore verticale Ferri da stiro con questa caratteristica può ben essere sostituiti da vapori, in quanto permettono di stirare i vestiti appesi e tende – sulle tende. Il vapore viene fornito dai fori sulla suola con la potenza della corsa del vapore.
Autopulente Questa funzione elimina la necessità di riempire solo acqua purificata o utilizzare filtri anticalcare rimovibili.
Spegnimento automatico Funzione per chi, uscendo di casa, pone la domanda: “Ho spento il ferro?”. Se l’unità è ferma in posizione orizzontale per 30 secondi o più, si spegne. Se il dispositivo è inutile per 10-15 minuti, si spegnerà anche.
Riavvolgimento automatico del cavo Dopo aver premuto un pulsante speciale, il filo è nascosto all’interno del ferro, risparmiando spazio durante lo stoccaggio.

Prendi in considerazione tutte le sfumature

Il materiale e la forma della suola, la potenza e la funzionalità sono i criteri principali nella scelta del ferro. Ma ci sono altre sfumature che devono essere prese in considerazione.

  1. Peso del ferro L’ottimale è 1,5 kg. Il ferro leggero deve essere premuto sull’asse da stiro mentre si lisciano le pieghe forti. Da mani pesanti (circa 2 kg) si stancano rapidamente.
  2. La lunghezza del cavo. Stirare è conveniente se la lunghezza del filo è di 1,5-2 metri. È auspicabile che sia fissato alla cerniera e ruotato di 360 gradi. Ci sono modelli wireless quando il ferro viene riscaldato su un supporto speciale o funziona a batteria. Ciò aumenta la manovrabilità del dispositivo. Ma se stirerai molto, dovrai ricaricarti costantemente.
  3. La maniglia deve inserirsi nella mano come un guanto. Una buona soluzione è una maniglia gommata.
  4. Il serbatoio deve essere trasparente o traslucido in modo che sia conveniente monitorare il livello dell’acqua. Per garantire che il liquido non debba essere rabboccato troppo spesso, il volume del serbatoio dovrebbe essere di 200-300 ml.
  5. Il costo Il prezzo medio per un ferro potente con una suola in ceramica e diverse funzioni di base (ad esempio, fornitura di vapore costante e spegnimento automatico) è di circa 3.000 rubli. Ma la diffusione dei prezzi per i ferri è molto ampia. Tutto dipende dalla marca, dal materiale della suola, dalla potenza e dalle funzioni aggiuntive.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

53 − 44 =