Come conservare correttamente il formaggio

È difficile prevedere la quantità di formaggio di cui avrai bisogno oggi e domani e, per essere sicuro, molte persone comprano più di quanto possano mangiare. Inoltre, cerchi belli sulle finestre e chiedi nel cestino. Tuttavia, il formaggio non è un prodotto che può rimanere fresco a lungo, e per mantenere il suo gusto più a lungo, bisogna essere in grado di conservarlo correttamente.

Nessun film in polietilene

Forse sarà una rivelazione, ma il formaggio può essere definito un essere vivente: respira, suda e invecchia. Quando il formaggio è avvolto in polietilene, smette di respirare, semplicemente non avendo questa opportunità. Al suo meglio, il suo sapore sarà disgustoso, nel peggiore dei casi – in esso si creano batteri nocivi.

Jake Lane, esplorando diversi tipi di formaggi, spiega che il packaging in plastica spesso trasforma il gusto del formaggio in un sapore di plastica. Quindi, se non vuoi mangiare la plastica, dopo averne consumato diverse centinaia di formaggio, è meglio spostarlo dalla pellicola immediatamente dopo averlo portato a casa.

Noi avvolgiamo il formaggio noi stessi

Dopo aver rimosso l’involucro di plastica, è necessario avvolgere il formaggio in qualcosa in modo che non si asciughi. Alternativa alla plastica può diventare pergamena. Lascia entrare abbastanza aria per “respirare” e, allo stesso tempo, non permetterà al formaggio di asciugarsi.

11310781026_fca4125076_b

C’è una carta speciale per il formaggio, ma non preoccuparti, puoi avvolgerla in una semplice pergamena – conserverà perfettamente anche il prodotto.

Come avvolgere

Per avvolgere il formaggio in modo sicuro, avrai bisogno di:

  • pergamena
  • forbici
  • marcatore
  • nastro adesivo

Taglia un grande quadrato di pergamena, circa due o tre volte di più del tuo formaggio. Metti un pezzo di formaggio in diagonale, una spessa estremità in un angolo, uno sottile al centro.

tecnologia del formaggio

Avvolgi il formaggio, piegando costantemente i lati, come se stessi facendo un regalo. “Coda” del pacco, come mostrato nella foto, piegare verso l’alto e incollare con del nastro adesivo.

Se la foto non è sufficiente per capire come avvolgere accuratamente il formaggio, puoi vederlo video. I due rulli mostrano in dettaglio come avvolgere pezzi di formaggio rotondi e rettangolari.

Quando avvolgete il formaggio, incollate un nastro di carta o un adesivo su di esso e scriveteci sopra, che tipo di formaggio (se ne comprate diversi tipi e li conservate allo stesso tempo) e la data in cui è stato acquistato. Quindi non rischi di mangiare un prodotto viziato.

11310861923_8058801691_b

Formaggio a pasta dura

Dal momento in cui il siero è separato dalla ricotta, il processo di disidratazione inizia nel formaggio, in altre parole, si asciuga. Per aiutarlo a mantenere l’umidità, è possibile inviare il formaggio in pergamena in un sacchetto di plastica aperto.

11194525375_9e0a2b4abb_b

Inoltre, è possibile conservare il formaggio duro in polietilene, ma assicurarsi che non sia ben avvolto e che vi sia un ampio spazio tra il formaggio e il pacchetto.

51b009b4fb04d6099a0001a7._w.540_s.fit_

Formaggio con muffa

Questo tipo di formaggio ha un gusto e un aroma piuttosto forte, quindi vale la pena tenerlo lontano da altri tipi di formaggio. A tutti i prodotti nel frigorifero non si sente il tuo formaggio preferito, è meglio avvolgerlo in pergamena e metterlo in un contenitore.

11194558356_95ed4f9181_b

Formaggio a pasta molle

Quando si tratta di formaggio cremoso, è possibile ignorare i consigli per evitare il film di polietilene. Molti credono che i formaggi molli siano meglio conservati in imballaggi di plastica, perché solo è in grado di proteggerli dall’asciugarsi. Tuttavia, qui non c’è consenso: alcune persone preferiscono conservarle in pergamena, proprio come i gradi duri.

11194558426_bd707ac71f_b

Formaggi molto morbidi, come la ricotta o la mozzarella, devono essere conservati nel loro liquido in un contenitore di plastica. Per quanto riguarda loro, bisogna essere particolarmente attenti – i formaggi morbidi non vengono tenuti a patto dai loro compagni solidi.

E qualche altro consiglio su come conservare il formaggio:

  1. Se hai girato il formaggio, ed è apparso un piccolo stampo, non farti prendere dal panico. Basta tagliare e scartare questo pezzo e puoi mangiare il formaggio. Ma questo vale solo per i formaggi a pasta dura, se la muffa è apparsa morbida, è possibile che si sia deteriorata.
  2. Non congelare il formaggio! Perde il suo odore e la sua struttura. Tuttavia, se si usa il formaggio solo per cucinare, il congelamento non costituirà alcun problema.
  3. Se si ottiene il formaggio, ad esempio, a tarda notte per avere un boccone, assicurarsi di avvolgerlo di nuovo in carta pulita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

69 − 67 =