RICETTE: 6 piatti insoliti dal multivarka

Multivark è apparso nelle nostre cucine solo un paio di anni fa e ha conquistato rapidamente i cuori delle casalinghe.

Certo! Pentola a pressione, piroscafo e macchina per il pane in un unico apparecchio. Vuoi cucinare, vuoi carcasse, vuoi beccare, ma vuoi cucinare per una coppia. Conveniente, utile e gustoso.

La zuppa o il pilaf di un multivarker non sorprenderanno nessuno. Ma ci sono piatti che non conosci nemmeno, che possono essere cucinati in questo “miracolo”.

“Gran bisnonna” multivarka – pentola per riso. Le donne giapponesi cucinano il riso in loro dagli anni ’50 e, alla fine del 20 ° secolo, i fornelli di riso avevano funzioni aggiuntive: stufare, friggere, cuocere al forno. Quindi, il multivark è nato.

Vantaggi del multivariato:

  1. Mani libere. Il più importante e pesante plus di multivark è che non è necessario stare vicino alla stufa. Preparare i prodotti (lavare, tagliare, ecc.), Metterli nel multivark, attivare la modalità desiderata e andare a leggere un libro. Ideale per coloro che non amano o non sanno come cucinare.
  2. Risparmia tempo La maggior parte dei multivoro è dotata delle funzioni di avvio ritardato e mantenimento del calore. È possibile gettare la sera latte e riso e al mattino risvegliarsi dall’aroma del porridge appena fatto. O un cartone animato, come affettuosamente chiamato amante multivark nei forum, può cucinare la cena per il tuo arrivo dal lavoro. Inoltre, grazie alla funzione di riscaldamento, non è necessario riscaldare il piatto ogni volta che qualcuno della famiglia ha fame.
  3. Risparmio energetico La potenza massima del riscaldatore multivark varia da 500 a 1500 watt. A causa della minore perdita di calore, consuma molta meno energia rispetto alla stufa elettrica.
  4. Un menù vario. I moderni multivarkas hanno così tanti programmi (nei modelli TOP, in genere più di 20), oltre a una serie di impostazioni manuali che consentono di cucinare quasi tutti i piatti, anche yogurt o latte condensato.
  5. Gusto identico. Con un uso corretto, i piatti del multivariato non differiscono nel gusto dai piatti cucinati su una stufa convenzionale. Per fare questo, è necessario dosare correttamente gli ingredienti e scegliere la modalità di cottura.

Pollo fritto

Pollo fritto
Pollo fritto

Molte persone pensano che un delizioso pollo succoso con una crosta dorata possa essere cotto solo nel forno. Ma, in effetti, se hai un multivark abbastanza grande (il volume di una ciotola è di 5 litri o più), niente ti impedisce di friggere un pollo in esso.

ingredienti:
Pollo – 1 pezzo, del peso di 1,5-2 kg.
Sale, pepe, basilico e altre spezie a piacere.

preparazione

Molte casalinghe hanno i loro “marchi” segreti di marinate per il pollo (con maionese, miele, salsa di soia, cognac, ecc.). Puoi usarne qualcuna o semplicemente grigliare la carcassa con spezie dall’esterno e dall’interno, prelavaggio.

Dopodiché, mandiamo il pollo nella ciotola del multivark (non lo lubrificiamo affatto), il pollo stesso darà il grasso). Il punto importante: mettiamo giù il petto di pollo. Questo permetterà al succo di accumularsi dall’esterno e di drenare, ammollando la carne.

Quindi attivare la modalità “Baking”. Il tempo di cottura dipende dal modello e dalla potenza del multivark.

Inoltre, alcune casalinghe interrompono la cottura nel mezzo e rovesciano il pollo.

torta di formaggio

torta di formaggio
torta di formaggio

Alcune padrone di casa credono che il massimo che può essere cotto in un multivarque è un classico biscotto, e che si scopre che sia secco o non cotto dall’alto. In effetti, preparare i dessert in un multivarquet è solo una questione di abilità. Puoi persino cuocere una cheesecake.

ingredienti:
Biscotti (può essere farina d’avena) – 300 gr.
Crema di formaggio – 600 gr.
Burro – 150 gr.
Crema grassa – 150 ml.
Uova – 3 pezzi.
Zucchero in polvere – 100 gr.
Amido – 10 gr.
Sale – ½ cucchiaino.

preparazione

Per prima cosa devi schiacciare il biscotto – usando un frullatore o una griglia. La “sabbia” risultante viene mescolata con burro fuso. Mescolare.

Inoltre, con il burro, lubrificiamo le pareti della ciotola multiquark e le copriamo con carta da forno. Metti l’impasto fuori dalla sfoglia. Bene, hai pigiato la torta. È più comodo farlo con un mattarello di legno o un “tolter” per patate. Prova a formare i piccoli “lati” della torta.

Cucinare la crema di formaggio. Sbatti il ​​formaggio e lo zucchero in polvere fino a che liscio. A poco a poco, continuando a frullare, introduciamo le uova (una per una), la panna, il sale e l’amido. Per assaggiare, puoi anche aggiungere la vanillina o la scorza di limone. Riempia con la crema risultante delle torte nel multivark.

Cuocere la cheesecake di solito in modalità “Baking”.

Quando la torta è cotta, lascia raffreddare. Quindi – estrailo dal multivark. Questo è facile grazie alla carta da forno. Pronto a mettere la cheesecake per diverse ore in frigorifero. Prima di servire, decoralo con bacche fresche, marmellata o sciroppo.

taco

taco
taco

Quasi tutte le amanti che hanno un multi-bar sono in grado di cucinare arrosto in lei. E i tacos? Credimi, non è più difficile che mettere carne.

Il taco è un piatto messicano composto da tortilla (tortillas di mais o grano) e condimenti di carne e / o verdura. Ecco come cucinare i tacos con una carne in un multivark.

ingredienti:
Costole di manzo – 1,5 kg.
Tortilla – 4 pezzi
Salsa di soia – 0,8 cucchiai.
Aceto di riso – 6 cucchiai. l.
Aglio – 5 dentelli.
Zucchero di canna – 0,5 cucchiai.
Olio di sesamo – 2 cucchiai. l.
Kinza – 2 cucchiai. l.
Pepe rosso – 1 cucchiaino.

preparazione

La radice di zenzero deve essere pulita e schiacciata con un frullatore insieme all’aglio. Aggiungere salsa di soia, zucchero di canna, aceto di riso, olio di sesamo e pepe.

La risultante marinata viene versata nella ciotola del multivarquet e vi mettiamo le costole. Scegli la modalità “Quenching”. È meglio impostare da soli il tempo di cottura – 6-8 ore. Puoi deporre il cibo e andare a lavorare in modo che al tuo ritorno il manzo per tacos fosse pronto.

Quando le costole sono completamente sporgenti, hanno bisogno di rinfrescarsi un po ‘. Quindi separare la carne dalle ossa e tritare. Quindi disponi la carne per porzione sulla tortilla (compra pronto), coriandolo fresco e sbriciolato. Per gustare, è possibile aggiungere più verdure e versare la salsa di soia e sesamo, a partire dalla preparazione delle costole.

Costine di maiale

Costine di maiale
Costine di maiale

Tutti amano il barbecue, ma non tutti sanno che le costolette di maiale succose e tenere possono essere cucinate con un multivark. Ci vuole più tempo che grigliare, ma ne vale la pena.

ingredienti:
Paprika – 3 cucchiai. l.
Zucchero di canna – 2 cucchiai. l.
Peperoncino – ¼ di cucchiaino.
Costole di maiale – 1-1,5 kg.
Salsa barbeque – 200 gr.
Sale a piacere

preparazione

Le costole dovrebbero essere abbastanza piccole da inserirsi nella tazza del multivark. Mescolare le spezie (zucchero, pepe, sale) e tritarle con le costole. Quindi posizionare le costole nel multivark (lato carnoso) e cuocere sulla modalità “Quenching” finché non diventano morbide.

Le costole successive, quindi si sono rivelate come dovrebbe, inviarlo per qualche minuto nel forno. Li distribuiamo su una griglia, sotto la quale mettiamo la lamina, unta con olio vegetale, versiamo con salsa per un barbecue e, dopo 10-15 minuti, ci godiamo una “griglia” di casa.

Patate al forno

Patate al forno
Patate al forno

Patate al forno: il suo sapore è familiare fin dall’infanzia. Naturalmente, nulla può sostituire una patata cotta nel fuoco. Bruci le mani, tutto in cenere, ma intingendo le patate in sale e mangiando come una prelibatezza. Le patate al forno del multivarquet ti ricorderanno questo gusto.

ingredienti:
Patate – 5-7 pezzi.
Sale, pepe e altre spezie a piacere.

preparazione

Per cuocere le patate in un multivark, hai bisogno di un foglio. Dovrebbe avvolgere le patate precedentemente lavate e asciugate. In questo caso, puoi cospargere il foglio con olio vegetale e aggiungere spezie.

Quindi inviamo le patate al multivark e selezioniamo la modalità “Baking”. Il tempo di cottura dipende dal modello del multivarquet e dalla dimensione delle patate.

Creme brulee

Creme brulee
Creme brulee

Creme brulee è un dessert di crema pasticcera con crosta al caramello. Di regola, le amanti non amano preoccuparsi della caramellizzazione e di altri trucchi culinari. Ma con la cucina multivariata questo dolce è molto più semplice.

ingredienti:
Crema grassa (33-35%) – 500 ml.
Uova – 5 pezzi
Zucchero – ½ tazza.
Vaniglia – 1 cucchiaio. l.
Zucchero di canna – ¼ di tazza

preparazione

Il vantaggio principale dei multivarker nella preparazione di creme brulee è il mantenimento di una bassa temperatura costante. Useremo il multiwool come un bagno d’acqua. Per fare questo, versare un po ‘d’acqua sul fondo del multivark, posizionare il recipiente sul vapore (completo), nel quale mettere un piatto di ceramica adatto al diametro.

In una ciotola separata, sbatti le uova (abbiamo bisogno solo di tuorli), panna, zucchero e vaniglia. Quindi versiamo questo composto in un piatto nel multivark. Accendere la “Cottura a vapore” e cuocere la crema pasticcera per 2-4 ore, fino a quando la miscela si addensa.

Dopo di che, versare la crema risultante sugli stampi, raffreddare un po ‘e inviarla per un paio d’ore in frigorifero, in modo che alla fine si congeli. Prima di servire, il dolce dovrebbe essere cosparso di uno strato sottile di zucchero di canna e, con l’aiuto di uno speciale fucile flamping, riscaldare lo zucchero con la caramellizzazione. Se non si dispone di una tale pistola, quindi cuocere il dolce in forno fino a formare una crosta dorata.

Come è stato detto all’inizio, le qualità gustative dei multi-piatti dipendono dalla precisione delle proporzioni. Per non essere confusi in loro, usa il calcolatore culinario Lifehacker.

E cosa stai cucinando in una multivariata? Condividi le tue ricette nei commenti.

(via: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7)

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 3 =