Cattura di una schermata di OS X utilizzando QuickTime nativo

Screenshot del 2013-09-18 alle 21.13.54

Ieri, ti ho detto come rispecchiare e registrare il desktop di un dispositivo iOS usando il Mac con il Reflector installato su di esso. Oggi parleremo di come registrare un OS X desktop, senza ricorrere a applicazioni di terze parti e assolutamente gratuito. La situazione in cui è necessario eseguire una cattura dello schermo su un Mac appare molto più spesso che nel caso di un iPhone, quindi ho deciso di scriverne. Il seguente metodo, conferma ancora una volta l’utilità del software integrato, che Apple completa i suoi sistemi operativi.

* * *

Lo schermo viene registrato utilizzando QuickTime Player, l’applicazione che viene fornito con OS X. La procedura stessa è molto semplice e viene eseguita in un paio di clic.

Screenshot del 2013-09-18 del 21.23.07

Avvia QuickTime Player, vai al menu “File” – “Nuova immagine di registrazione sullo schermo” e nella finestra aperta, premi il caratteristico pulsante rosso. Qui ci verrà chiesto quale area dello schermo vogliamo registrare: se l’intero schermo – premere nuovamente il pulsante; se hai bisogno di un’acquisizione parziale, seleziona ciò che vuoi registrare e fai clic su “Inizia la registrazione”.

Screenshot del 2013-09-18 alle 20.00.46

D’ora in poi, tutto ciò che accade sullo schermo del Mac è registrato nel file video. Per terminare la registrazione, premi lo stesso tasto e guarda il filmato. Se il risultato ci si adatta, chiudere la finestra di anteprima e la finestra di dialogo di salvataggio del file si aprirà immediatamente. Seleziona il nome del file, la directory da salvare, il formato (qualità) del video e fai clic su “Salva”. L’esportazione richiederà del tempo, a seconda della durata del video, dopodiché il film apparirà nella cartella specificata.

Screenshot del 2013-09-18 al 21.28.02
Inoltre, se lo desideri, puoi aggiungere commenti al tuo video. Per questo, prima di fare clic sul pulsante di registrazione, fare clic sul triangolo e selezionare la sorgente sonora. Può essere come un microfono incorporato, quindi connesso via USB o line-in. Nello stesso menu, puoi selezionare la qualità del video e aggiungere marcatori del mouse.

Screenshot del 2013-09-18 di 21.26.28

Ecco un meraviglioso strumento che viene fornito con OS X. Funziona e svolge la sua funzione. Veloce, conveniente e niente di superfluo. Bravo, Apple!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

41 − 31 =