Deposito o conto di investimento: dove è più redditizio investire denaro

contributo

Un deposito bancario (o un deposito bancario) è denaro trasferito a un istituto di credito (banca) per la conservazione per ricevere gli interessi alla fine del periodo di deposito.

Ci sono molti tipi e condizioni di depositi. Ci sono depositi a termine e depositi a vista. Nel primo caso, il deposito è pagato per un certo periodo di tempo e può essere ritirato completamente senza perdita di interessi solo dopo che questo periodo è scaduto. I depositi a vista non hanno scadenza e vengono restituiti alla prima richiesta del depositante, ma gli interessi su di essi sono significativamente inferiori.

Il contributo è un investimento comprensibile e relativamente affidabile.

Aprire un deposito è facile. Per questo, non è nemmeno necessario uscire di casa: molte banche ti consentono di aprire depositi tramite un’applicazione mobile o il tuo sito. Naturalmente, per questo devi prima diventare un cliente di questa banca.

Il principale vantaggio del deposito come un tipo di investimento di fondi liberi è la copertura assicurativa della Deposit Insurance Agency per un importo di 1,4 milioni di rubli. All’interno di questo importo, puoi tranquillamente mettere il tuo contributo in qualsiasi banca che abbia una licenza della Banca Centrale di Russia. Se la banca esplode, lo stato restituirà il denaro insieme agli interessi il giorno della revoca della licenza. A proposito, dal 2014, oltre 300 banche sono state private delle loro licenze in Russia, e i loro depositanti hanno sicuramente sofferto.

Il meno del contributo è che, rispetto al conto di investimento individuale, offre opportunità piuttosto modeste per moltiplicare i fondi.

Conto di investimento individuale

Il conto individuale di investimento (IMS) – una sorta di conto di intermediazione o l’account di un individuo di gestione del risparmio, pubblica direttamente con un broker o dal fiduciario (ad esempio una banca), in cui due tipi di agevolazioni fiscali previste da scegliere, e applicare alcune restrizioni.

Il termine “conto individuale di investimento” è stato fissato dal 1 ° gennaio 2015. L’IIS può essere aperto sia da individui – cittadini della Russia, sia da persone che non sono cittadini della Federazione Russa, ma che vivono nel suo territorio per più di sei mesi all’anno.

L’importo massimo che può essere inizialmente messo su IIS è di 400.000 rubli. Durante l’anno, il conto può essere rifornito per un importo non superiore a 1 milione di rubli.

Un grande vantaggio di IIS è la possibilità di ottenere una detrazione fiscale.

È pagato per l’importo del 13% dell’importo investito per l’anno, ma non più di 52.000 rubli. Cioè, con 400 000 rubli, e con 1 milione di rubli è possibile restituire non più di questa quantità. Questa opzione è adatta a te se hai un lavoro regolare e il datore di lavoro paga le tasse per te. C’è un’altra opzione: scegliere l’esenzione dalla tassazione.

Lo svantaggio principale di IIS è che, a differenza del deposito, non è assicurato da nessuno. Tuttavia, se lo aprite in una banca affidabile (è sul mercato da molto tempo, è nella classifica dei primi 20 delle banche russe, non vi è alcun problema in merito) e scegliete la giusta strategia di investimento, potete guadagnare molto di più. Inoltre, al fine di utilizzare le detrazioni fiscali, il conto di investimento deve essere aperto per un minimo di tre anni, durante il quale è impossibile prelevare fondi.

Quanto si può fare sul deposito e IIS

Confrontare quanto si può guadagnare se si effettua un deposito di 100 000 rubli e aprire per lo stesso importo un conto di investimento individuale.

Resa del deposito

Il tasso di interesse medio ponderato sui depositi per un periodo da uno a tre anni in Russia a settembre 2017 è stato del 6,83% annuo. Se si calcola il reddito in base a questo tasso di interesse, allora in un anno sarà 106.830 rubli. Dopo aver reinvestito questo importo, in due anni riceverai 114 126,5 rubli e in tre anni – 121 921,3 rubli. Entrate nette 21 921,3 rubli.

Rendimento di IIS

Strategia 1: investimenti in titoli di stato

Avendo aperto IIS, è possibile investire in uno strumento così affidabile come i prestiti federali (OFZ), la cui emittente è la Federazione Russa rappresentata dal Ministero delle Finanze della Federazione Russa. Il rendimento alla scadenza di OFZ-26205 alla fine di novembre 2017 era di circa il 7,3%. Tenendo conto della detrazione fiscale con un tasso del 13% di redditività dagli investimenti, il 20,3% nel primo anno. E per tre anni (il conto è aperto per un periodo non inferiore a tre anni), il rendimento medio sarà di circa l’11,6%. Di conseguenza, in tre anni puoi ottenere 138 504 rubli. Entrate nette 38.504 rubli.

Strategia 2: investimenti in obbligazioni societarie

Un’altra strategia affidabile e piuttosto redditizia è l’investimento in obbligazioni societarie, il cui rendimento è leggermente superiore a quello delle obbligazioni OFZ.

Ad esempio, questo potrebbe essere il legame tra Gazprom Capital e Rosneft. Il rendimento medio sul portafoglio obbligazionario di queste società al momento della stesura del materiale è pari al 7,97%. Se mettiamo 100.000 rubli sul MIS e, sulla base dei risultati, otteniamo una detrazione fiscale per un anno, quindi dopo tre anni riceveremo una cifra media del 12,3% annuo. Entro la fine del terzo anno, il conto sarà 141 020 rubli. Entrate nette 41 020 rubli.

A proposito, per le singole emissioni di obbligazioni di questi emittenti, il reddito della cedola non sarà tassato dal 2018.

Strategia 3: investire in azioni

Il rendimento maggiore può essere ottenuto investendo in azioni. Tuttavia, questo è lo strumento più rischioso per gli investimenti, perché anche se le azioni di una società per il periodo passato, mostra una crescita, ciò non significa che questa tendenza continuerà. investitori esperti sono invitati a investire immediatamente in pochi tipi di stock di cadere in azioni di società che potrebbe essere compensata da un aumento delle azioni di un’altra società. Questo è chiamato diversificazione del portafoglio.

L’investimento più comprovato è rappresentato dalle azioni di “blue chip”: titoli delle società più grandi, liquide e affidabili. Tra le compagnie russe, includono azioni di Gazprom, Sberbank, Alrosa e altre.

Se all’inizio del 2016 si sono ugualmente investito 100 mila rubli in azioni ordinarie delle tre più grandi società russe – “Gazprom”, Sberbank e “Lukoil”, il rendimento medio del capitale proprio pari a 43.93% alla fine del 2016, è stato solo per una anno avresti guadagnato 43.930 rubli. A questo importo, aggiungere una detrazione fiscale per un importo di 13 000 rubli. Si scopre che solo in un anno ti saresti guadagnato 56 930 rubli. Tuttavia, la crescita in tre anni è molto più difficile da prevedere.

Dove investire

Il risultato

Il contributo si rivolge a persone più prudenti e prudenti, probabilmente della generazione precedente. Apertura di conti di investimento – per persone più rischiose. Questa non è solo una moda, ma una buona opportunità per guadagnare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

8 + 1 =