Come scegliere gyroskouter

Prima di acquistare, devi decidere esattamente dove intendi guidare un giroscopio: se lo usi per raggiungere la fermata del trasporto pubblico, o vai nel parco, o lo usi all’interno. Stimare la distanza che si intende coprire e la qualità della superficie.

Senza ricarica, i giroscopi possono coprire distanze da 10 a 40 km. La maggior parte dei modelli percorrerà 20-25 km in 1,5-2 ore. L’irregolarità o la presenza di una pendenza della strada riduce queste cifre.

Sfortunatamente, la maggior parte dei modelli non è progettata per lo sci in caso di pioggia.

Quando acquisti giroskutera, non devi inseguire il modello più economico, perché per molti aspetti il ​​prezzo determina quali componenti vengono utilizzati nel dispositivo: qualità originale o discutibile.

Il giroscopio può essere prodotto da una piccola fabbrica artigianale o da una grande fabbrica. Per distinguere l’assemblaggio di fabbrica, devi guardare i dettagli.

Mark non ha importanza

Se si sceglie una bicicletta, un rullo o uno scooter, possiamo concentrarci sul produttore e sui marchi specifici, il nome del modello non ha importanza per quanto riguarda i pacemaker del giroscopio.

I nomi Smart Balance, Crossway, Cactus, iBalance e molti altri non sono assegnati a una particolare fabbrica.

Diversi modelli possono essere assemblati nello stesso impianto, oppure un ordine per la produzione di un particolare marchio può essere distribuito in diverse fabbriche. Pertanto, i prezzi e la qualità della produzione anche di un modello particolare possono essere molto diversi.

Disponibilità di certificato e servizio di garanzia

Il venditore responsabile distribuisce le giroscopi che sono state testate e hanno un certificato di conformità.

Come scegliere un gyrosucker

Oltre a un assegno, è necessario ricevere un libretto del centro servizi, dove è possibile applicare in caso di guasto.

imballaggio

Per un giroscopio di qualità il produttore non lesina sulla schiuma di polistirene. I ritagli saranno realizzati appositamente per il tuo modello. L’attributo di qualità del giroscopio stesso è indiretto, ma indica almeno la presenza di una linea separata per la produzione di imballaggi nello stabilimento.

Aspetto del caso

Guarda da vicino come il corpo è dipinto e dipinto. I colori e le stampe devono essere chiari e luminosi. In superficie, inizialmente dovrebbero esserci disuniformità di plastica e buche.

Più è spessa la plastica, più forte sarà il tuo giroscopio. I modelli con uno spessore di rivestimento di 3-4 mm si spezzano rapidamente quando impari a guidare. Prendi il giroscopio dalla plastica più spessa.

Gli archi sopra le ruote non dovrebbero sporgere molto sui lati, altrimenti dopo un paio di urti con l’ostacolo rischi di dividerli.

ruote

I modelli di giroscopi più economici con ruote da 6 pollici di piccole dimensioni saranno in grado di guidare solo su una strada perfettamente piana o al chiuso. Spesso, tali modelli hanno gravi restrizioni sul peso – fino a 55 kg – e si adattano solo ai bambini o alle ragazze leggere.

I modelli con ruote con un diametro di 8 pollici faranno fronte a irregolarità dell’asfalto o piastrelle, ma saranno bloccati nell’erba. I SUV tra i giroscopi sono modelli con ruote gonfiabili con un diametro di 10 pollici, che viaggiano su qualsiasi superficie e non vibrano spiacevolmente.

I dischi sulle caratteristiche del motore non influiscono, è piuttosto una questione di design. Ma le gomme stesse non dovrebbero avere un odore sgradevole non aromatizzato. Le ruote dovrebbero ruotare liberamente, senza rumori di arricciamento estranei.

Caricabatterie

Una ricarica di bassa qualità può portare al fatto che un giorno il tuo giroscopio smetterà semplicemente di caricarsi. E questo è al meglio. Nel peggiore dei casi, ci sono situazioni in cui il gyroskutery, messo sotto accusa, ha preso fuoco dai proprietari nell’appartamento.

Il caricatore corretto assomiglia apparentemente a un caricatore per laptop: non dovrebbe avere ventole aggiuntive. La presenza di un dispositivo di raffreddamento indica che il caricabatterie sarà rumoroso e si surriscalda durante l’uso, il che è pericoloso. Non appena la ventola si ferma, è impossibile usare un dispositivo del genere.

Il produttore di un giroscopio di qualità non sarà avaro e un cavo sufficientemente lungo per la ricarica.

Il caricabatterie deve avere una potenza in uscita di 2 A con una tensione di 42 V.

Dispositivo interno

Smonta il giroskuter nel negozio che è improbabile che permetta, anche se un venditore responsabile che conosce bene i suoi prodotti e ha fiducia nella sua qualità, non rifiuterà di mostrarti il ​​ripieno. Inoltre, durante il funzionamento, ti troverai di fronte alla necessità di sostituire la custodia o qualcosa all’interno, come la stessa batteria.

Un buon giroscopio sarà sempre composto da tre schede madri e due controller. Sulle schede dovrebbe essere il logo del produttore Taotao, come nella foto qui sotto.

Come scegliere gyroskouter
Tavola originale con logo Taotao / yeahmart.ru

I fili di torsione devono essere ordinati.

Guarda la batteria. Le iscrizioni devono essere chiare e non contenere errori grammaticali. La presenza del logo del produttore è un buon segno. La capacità della batteria è di 4.4 Ah. Puoi leggere ulteriori informazioni sulle batterie per i pacemaker giroscopici da questa recensione.


La cosa principale quando si acquista giroskutera è la sicurezza del suo ulteriore utilizzo, quindi state attenti e non perseguite il modello più economico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

40 − = 38