Panoramica OPPO F5 – smartphone con fotocamera da 20 mega pixel e cornici sottili

L’azienda cinese OPPO in Russia è così nota ai pochi, anche se ha sondato il terreno nel nostro mercato nel 2013. Poi le cose non andarono molto bene e l’espansione di massa fu decisa per essere rinviata a tempi migliori. E questi tempi sono arrivati.

OPPO, il quarto produttore di smartphone al mondo, dietro solo Huawei, Apple e Samsung, arriva ufficialmente in Russia. Il marchio appartiene al gruppo di aziende BBK Electronics, che comprende anche i famosi Oneplus e Vivo. Quest’ultimo, a proposito, si prepara anche ad entrare nel mercato russo.

Per conoscere i russi, è stato scelto lo smartphone OPPO F5. Tra i suoi vantaggi c’è un “solido” schermo da 6 pollici, una fotocamera frontale da 20 megapixel con tecnologia di auto-miglioramento intelligente, una fotocamera principale da 16 megapixel, un nuovo processore MediaTek di classe media e una durata della batteria decente.

caratteristiche

alloggiamento plastica
display 6 pollici, FHD (2 160 × 1 080), LTPS IPS LCD, Corning Gorilla Glass 5
piattaforma Processore Mediatek MT6763T Helio P23, acceleratore grafico Mali-G71 MP2
Memoria operativa 4 GB LPDDR4X
Memoria integrata 32 GB, la possibilità di installare schede di memoria fino a 256 GB
macchina fotografica Quello principale è 16 Mp; anteriore – 20 Mp
collegamento Due slot nanoSIM; 2G: GSM 850/900/1 800/1 900; 3G: 850/900/1 900/2 100; 4G: Banda 1, 2, 3, 5, 7, 8, 20, 28, 38, 39, 40, 41
Interfacce wireless Wi-Fi 802.11 a / b / g / n, Bluetooth 4.2, GPS
Slot di espansione microUSB 2.0, connettore audio da 3,5 mm
sensori Accelerometro, sensore di prossimità, sensore di luminosità, giroscopio, bussola, scanner di impronte digitali
Sistema operativo Android 7.1.1 + ColorOS 3.2
batteria 3 200 mAh (non rimovibile)
dimensioni 156,5 × 76 × 7,5 mm
peso 152 grammi

Design e materiali

OPPO F5: è il rappresentante dell’unica classe di smartphone emergenti con uno schermo di medie dimensioni che occupa quasi l’intero pannello frontale. In questo caso, lo schermo occupa l’84,2% della superficie. Potresti chiamarlo frameless, ma esiste un framework, ad esempio, LG Q6.

Per quanto riguarda il design del case, OPPO non offre nulla di nuovo: un tipico look “aerodinamico”, il desiderio di rendere lo smartphone più sottile e, di conseguenza, una fotocamera sporgente. Tutto è normale, ma allo stesso tempo è bello. A meno che lo scanner di impronte digitali dietro non sia rotondo o quadrato, come è consuetudine, ma ovale. Notiamo che OPPO usa un vetro del solito modulo, e quindi non ci sono transizioni lisce dallo schermo alle facce.

I materiali sono semplici: plastica, infrangibile Gorilla Glass 5.

Già pronto per l’uso, lo schermo OPPO F5 è coperto da un film. Un paracolpi in plastica è incluso per proteggere la custodia.

display

Pannello IPS da 6 pollici, le proporzioni di 18: 9, la risoluzione di Full HD +, ovvero 2 160 × 1.080 punti: il display è allungato. La densità di pixel è 402 ppi. La gamma di luminosità è abbastanza ampia da poter utilizzare comodamente lo smartphone sia di notte che sotto il sole.

Come viene generalmente percepito lo schermo esteso? Nell’ergonomia nulla è cambiato: lo smartphone da 6 pollici corrisponde alle dimensioni di 5,5 pollici, e quindi nessun problema per poterlo utilizzare con una sola mano, no. Ovviamente, per raggiungere con gli angoli superiori il pollice, il dispositivo dovrà essere intercettato. È bello che in OPPO F5 abbiamo spostato l’otturatore ad accesso rapido alle impostazioni, che è tradizionalmente aperto con un svaypom dall’alto verso il basso, dalla parte superiore dello schermo verso il basso.

I falsi positivi con uno schermo così grande, a quanto pare, sono possibili, ma non succede nulla del genere. Anche se si tocca accidentalmente una parte del palmo di qualche tasto o icona tattile, non accadrà nulla. Inoltre, nelle impostazioni OPPO F5, è possibile abilitare la funzione di blocco di tocchi casuali.

Nella schermata estesa, vengono inserite ulteriori informazioni. I siti sono percepiti in modo più olistico, inclusi quelli non adatti ai dispositivi mobili. Non c’è alcuna sensazione che tu stia guardando la pagina attraverso l’oblò.

OPPO F5

La modalità schermo diviso, in cui è possibile eseguire due applicazioni contemporaneamente in finestre diverse, è elegante su OPPO F5. Ma, sfortunatamente, non tutte le applicazioni supportano questa modalità: gli stessi client di Facebook e “VKontakte” lavorano nel rifiuto del team. Ma con Chrome, YouTube, Facebook, WhatsApp, Telegram, nessun problema.

Quindi, lo schermo “solido” era un vantaggio assoluto. Con esso, il contenuto e le applicazioni sono più piacevoli, ma l’ergonomia non ne risente.

produttività

Nel ruolo di base hardware OPPO F5 è il chipset MediaTek Helio P23, presentato a fine agosto 2017. Questo è un chipset a 16 nanometri con otto core di Cortex-A53 con una frequenza fino a 2,5 GHz e un processore grafico Mali-G71 MP2.

La quantità di RAM – 4 GB, integrata – 32 GB (è possibile installare una scheda di memoria con una capacità massima di 256 GB). Con questa configurazione OPPO F5 guadagna 60.000 punti nel test AnTuTu, che è perfetto per uno smartphone della classe media. L’interfaccia mantiene scorrevolezza e velocità, anche se si eseguono più applicazioni in parallelo.

OPPO F5 OPPO F5

Essendo uno smartphone di livello medio, OPPO F5 non può essere definito gaming: esegui qualsiasi gioco caricato graficamente con impostazioni elevate e ottieni un gameplay fluido e non funzionante. Tuttavia, è ancora realistico giocare, e se non sei un aderente allo slogan “grafon on maxima”, allora non ci saranno problemi con i giochi. Modern Combat 5 continua con impostazioni elevate, Need for Speed: No Limits riduce significativamente la grafica, World of Tanks Blitz funziona a basse impostazioni e produce 60 fps, Olympus Rising può essere riprodotto con impostazioni grafiche quasi massime – in generale, può essere qualsiasi cosa.

È interessante notare che nelle impostazioni di OPPO F5 c’è un’intera sezione “Accelerare i giochi”. Ciò include l’accelerazione della grafica, ovvero “ottimizzazione della configurazione dell’output per l’utilizzo più completo delle risorse hardware”. Con l’esempio di World of Tanks Blitz, questo offre una maggiore diffusione di fps a impostazioni più alte. Nelle scene silenziose i fps possono raggiungere i 50, ma non appena inizia la battaglia, scende a 13-20. Se si disattiva l’accelerazione grafica, il valore fps sale raramente sopra 35 e scende sotto 20, non appena un altro o due serbatoi appaiono nel campo visivo.

macchina fotografica

anteriore

Quindi siamo venuti al più interessante. OPPO chiama F5 un esperto in se stesso. Perché? Innanzitutto, la risoluzione della fotocamera frontale è 20 Mp. Ma questo, ovviamente, non è sufficiente per i buoni selfie.

In OPPO F5, la tecnologia SelfieTune è implementata. A prima vista, potrebbe sembrare che questo sia un semplice “faro”, ma tutto è molto più interessante. La “bellezza”, di norma, elabora la foto in modo che la persona nella cornice appaia innaturale. F5 utilizza anche per l’intelligenza artificiale AI Beauty.

Lo smartphone crea un modello di faccia basato su 200 punti, mentre di solito solo 50 giri, confronta la persona con il database, analizza la forma del viso e le sue caratteristiche, tenendo conto del sesso e dell’età, e, considerando le condizioni di illuminazione, conduce una elaborazione moderata . I denti diventano più bianchi, lo sguardo è più espressivo, le labbra sono rosee. Borse sotto gli occhi, rughe, difetti della pelle – tutto va via, e tu sei più giovane negli occhi. OPPO afferma che anche la bellezza di AI viene allenata, così che il Selfie diventerà alla fine ancora più bello.

Ma cosa? Self-Tune, essendo una funzione intelligente, è quasi incapace di accordare. È possibile specificare solo il grado di elaborazione da 1 a 6, ma è preferibile utilizzare la modalità automatica. Non appena si accende la parte anteriore, l’OPPO F5 inizia immediatamente a cercare volti. Lo smartphone cattura istantaneamente il soggetto e rimane a fuoco, indipendentemente da quanto velocemente e in modo caotico la persona non si muova. Ecco come Face First opera: lo smartphone sa sempre dove si trova il volto nella cornice e dove lo sfondo è, e di conseguenza regola l’esposizione e la luminosità.

Il risultato dell’elaborazione di SelfieTune, diciamo, un dilettante. Lascia che sia moderato, ma con uno sguardo attento al ritratto è ancora evidente, soprattutto se si presta attenzione ai dettagli e alla trama. Ad esempio, la faccia di un uomo con la barba non rasata è sfocata, e dove c’erano baffi di una settimana, rimane solo una leggera lanugine. Bene, forse AI Beauty imparerà come lavorare con le setole in un mese o due.

Un’altra caratteristica interessante nella modalità Selfi è l’effetto bokeh. Si noti che, di regola, ne parlano nel contesto della seconda fotocamera, che consente di misurare la profondità di campo. Ma l’OPPO F5 ha una sola videocamera, come può essere? Si scopre, forse. Lo smartphone sa davvero come sfocare lo sfondo e lo fa bene, non peggiore dei colleghi bicamerali. I confini dell’oggetto del sondaggio rimangono nitidi e nitidi. Errori nel reparto di sfondo che non abbiamo notato.

Riassumiamo. OPPO F5 può essere definito un auto-esperto? Sicuramente sì. Il fotomodulo è abbastanza buono da renderlo nitido e leggero, e il software per smartphone è davvero in grado di eseguire elaborazioni moderate con un effetto bokeh di qualità.

posteriore

Anche la fotocamera principale dell’OPPO F5 è decente. Risoluzione: 16 megapixel, diaframma – f / 1,8. OPPO non dice nulla a riguardo, tranne che è ad alta velocità e in grado di scattare foto vivide in condizioni di scarsa illuminazione. Tuttavia, tutto è molto più interessante.

Innanzitutto, l’OPPO F5 ha un autofocus abbastanza veloce e preciso. In secondo luogo, la fotocamera stessa non può essere chiamata lenta. Portare un gatto in movimento, rami tremolanti nel vento – tutto questo è possibile. In terzo luogo, i colori naturali e una gamma dinamica abbastanza ampia. OPPO F5 è una macro eccellente. Le riprese notturne risultano luminose, ma i rumori e una diminuzione dei dettagli sono evidenti. Tuttavia, aumentare il diaframma per una buona ripresa notturna non è sufficiente.

software

OPPO F5 viene fornito con il sistema operativo Android 7.1.1 Nougat. Interfaccia grafica, ovviamente, non nativa. OPPO ha sviluppato ColorOS e la versione 3.2 è installata in F5.

OPPO F5 OPPO F5

In generale, ColorOS continua l’idea di semplificare l’interfaccia. Tutto ciò che può essere rimosso, compilato e ottimizzato, rimosso, compilato e ottimizzato. Di conseguenza, abbiamo quasi iOS. Non c’è menu di applicazione, nessun widget – per perdersi in ColorOS è semplicemente da nessuna parte. Ci sono i desktop, la possibilità di raccogliere icone in cartelle, una comoda tenda di accesso rapido alle impostazioni e alcune applicazioni (torcia elettrica, calcolatrice, fotocamera): tutto qui. Grazioso, semplice, veloce.

Tra chip non ovvi, modalità schermo diviso e supporto per i gesti. Ad esempio, in modalità standby, è possibile attivare la schermata di doppio tocco, avviare la fotocamera, disegnare la lettera O o la torcia disegnando V.

sicurezza

In OPPO F5 due strumenti biometrici per bloccare lo smartphone dagli occhi di altre persone sono uno scanner di impronte digitali e un sistema di riconoscimento facciale. Con lo scanner tutto è chiaro: mettici un dito e lo smartphone è sbloccato. Puoi anche “bloccare il blocco” su una cartella o un’applicazione. Ma il riconoscimento facciale sarà discusso in modo più dettagliato.

Tutto funziona in modo molto semplice. Basta registrare il tuo viso in OPPO F5, dopo aver tolto gli occhiali, il copricapo e lavato via il trucco luminoso, e da quel momento in poi lo smartphone ti riconoscerà. Il sistema funziona bene molto velocemente! Inizialmente, potrebbe anche sembrare che lo smartphone non sia stato bloccato affatto.

In condizioni difficili, ad esempio in controluce o scarsa illuminazione, OPPO F5 potrebbe non essere in grado di far fronte. In questo caso, è necessario sbloccare il dispositivo inserendo un PIN di quattro cifre.

OPPO avverte che il sistema di riconoscimento facciale può essere ingannato utilizzando un oggetto simile al tuo volto. Una persona simile a te può anche rompere la difesa. Tuttavia, OPPO F5 non può essere fotografato, lo abbiamo controllato.

collegamento

Puoi dimenticare l’incubo dei vassoi combinati: OPPO F5 – uno dei pochi smartphone cinesi, in cui è possibile installare due SIM card e una memory card allo stesso tempo.

OPPO F5 supporta tutte le bande di frequenza necessarie per le operazioni LTE in Russia, compresa la banda 20. Ricordiamo che molti smartphone cinesi, compresi i famosi marchi Meizu e Xiaomi, con la banda 20 non sono amichevoli. Di conseguenza, dove viene utilizzata questa gamma, i loro proprietari rimangono senza LTE-Internet.

GPS e GLONASS, Wi-Fi con supporto per banda 5 GHz, Bluetooth 4.2 – tutto è come dovrebbe essere. Ma, sfortunatamente, nell’OPPO F5 non c’è il chip NFC. Anche se dimentichi i pagamenti contactless e Android Pay, non è davvero necessario.

Orario di lavoro

OPPO F5 funziona con una batteria con una capacità di 3.200 mAh. Sembrerebbe che questo non sia abbastanza per uno smartphone da 6 pollici. Tuttavia, il processore a risparmio energetico e la memoria LPDDR4X, oltre all’ottimizzazione intelligente del software, fanno il loro lavoro. In modalità mista (internet, fotocamera, un paio di chiamate e alcuni giochi) OPPO F5 può durare quasi un giorno e mezzo. In generale, questa è l’unica cosa che riguarda la batteria. Non c’è ricarica veloce o wireless qui. Viene utilizzata la porta microUSB.

conclusione

OPPO F5 – uno smartphone decente per annunciarsi nel nuovo mercato. La sua caratteristica più brillante, che si trova sulla superficie, è uno schermo da 6 pollici con cornici sottili. I concorrenti nel mezzo non sono così tanti. Con il tratto, possono essere chiamati Doogee Mix 2, Umidigi S2 e il debole LG Q6.

Per quanto riguarda le telecamere, un tandem di 20 Mp davanti e 16 Mp dietro nel segmento a medio prezzo non è per nessuno. Tuttavia, è noto che non in megapixel è la felicità, quindi prestare attenzione a Huawei Nova 2i con un front-end da 20 megapixel e una fotocamera posteriore doppia – 12 Mp + 8 Mp. Se ti dimentichi degli schermi continui alla moda, allora il concorrente è degno.

Prestazioni, tempo operativo, interfacce wireless: tutto è fluido e buono qui.

Prestare attenzione a OPPO F5 consigliare a coloro che sono interessati alla fotografia, buoni autoritratti e, naturalmente, un grande schermo allungato.

Il costo dello smartphone è 24.990 rubli. Le vendite iniziano il 25 novembre nei negozi di ferramenta più popolari. Sono disponibili due colori: nero e oro. A dicembre, apparirà un’altra versione di OPPO F5 – nel caso rosso, con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria permanente. Il suo costo è 29.990 rubli.

Lifkhaker ringrazia OPPO Russia per il campione fornito per i test.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 2 = 2