PANORAMICA: Xiaomi Mi Band 1S – aggiornamento del fitness tracker più popolare

La prima versione di Mi Band si è rivelata estremamente efficace e quindi estremamente popolare. Ma come altro? Nel mercato semplicemente non esiste un solo analogo che abbia una tale combinazione di funzioni, qualità costruttiva e costi. Durante le vendite del nuovo anno, il gadget potrebbe essere acquistato per 12, e in alcuni casi per $ 8 – il prezzo più basso per un fitness tracker. Oggi esamineremo l’aggiornamento Xiaomi Mi Band 1S Pulse, rivendicando il titolo del nuovo re dell’elettronica portatile.

Contenuto della confezione

Xiaomi Mi Band 1S: bundle

Xiaomi è famosa per il suo minimalismo. Questo vale sia per i gadget che per la loro confezione. Nel caso della Mi Band 1S, tutto è uguale: niente di superfluo né dall’esterno né dall’interno. Il dispositivo è contenuto in una piccola scatola di cartone riciclato. All’interno solo il tracker stesso, il braccialetto, il caricatore e le istruzioni.

aspetto

La parte principale del cinturino è una capsula in policarbonato rivestita con un pannello in lega di magnesio con facce lucide e tre finestre per LED. A differenza della prima versione della Mi Band con diodi tricromia, la novità è dotata di diodi bianchi (la stessa della seconda versione del dispositivo Mi Band 2).

Ci sono altre differenze Il corpo divenne leggermente più grande nella parte inferiore: apparve un piccolo ispessimento e una finestra trasparente. Dietro di lui c’è un sensore di pulsazioni, che dopo una connessione con uno smartphone lampeggia in verde. Il cinturino rimase esternamente invariato, la chiusura tradizionale fu preservata: prima la cinghia è infilata nel passante, quindi la fissazione è fatta sulla fibbia.

Tuttavia, ora il braccialetto è fatto di materiale più duro, che è progettato per fornire una maggiore sicurezza: molti utenti dei modelli precedenti si sono lamentati del rapido fallimento del braccialetto, stiramento e attorcigliamento.

Il braccialetto non è ancora sentito sul braccio, non scivola e non aderisce ai vestiti.

Una buca in cui è inserita la capsula Xiaomi Mi Band 1S

Il foro in cui è inserita la capsula Xiaomi Mi Band 1S, inoltre, non è cambiato solo esternamente. Permette comunque di installare il gadget in qualsiasi modo, ma ha una dimensione maggiore sotto l’occhio del cardiofrequenzimetro. Per questo motivo, i braccialetti sono tornati incompatibili. Il nuovo Mi Band 1S può essere inserito in un vecchio braccialetto, ma al contrario non funzionerà: la capsula cadrà. La lunghezza della cinghia rimane la stessa ed è regolabile entro 157-205 mm.

caratteristiche

  • Materiali a capsula: lega di magnesio, policarbonato.
  • Materiali per bracciali: silicone vulcanizzato termoplastico.
  • Classe di protezione del recinto: IP67.
  • funzioni: misurazione della frequenza cardiaca, contapassi, calcolo della distanza e calorie bruciate, monitoraggio del sonno, sveglia intelligente, notifiche di chiamata, sblocco tablet / smartphone (solo per MIUI v6 OS).
  • sensori: un accelerometro a tre assi, un monitor a impulsi ottici.
  • display: 3 LED bianchi, motore a vibrazione.
  • batteria: polimero di litio incorporato con una capacità di 45 mAh.
  • Lavoro autonomo: ufficialmente – fino a 30 giorni, infatti – 10-15 giorni.
  • Comunicazione senza fili: Bluetooth 4.0 / 4.1 LE.
  • Temperatura di esercizioDa -20 a +70 ° C.
  • dimensioni: 37 × 13,6 × 9,9 mm.
  • peso: 5,5 g.
  • compatibilità: iOS 7 / Android 4.3 / BlackBerry OS 10 / Windows Phone 8.1 e precedenti.

funzionalità

Xiaomi Mi Band 1S: Impostazioni Xiaomi Mi Band 1S: sveglia

Per utilizzare il tracker, è necessario scaricare l’applicazione Mi Fit ufficiale e creare un account Xiaomi che memorizzerà le impostazioni e i dati raccolti.

Per utilizzare programmi informali, che in alcuni casi potrebbero essere migliori, è necessario disporre di un account registrato. Come la versione precedente, il fitness tracker aggiornato conta la distanza percorsa, il tempo di sonno in fasi veloci e lente, può svegliarsi nella fase di sonno veloce (sveglia intelligente). I dati vengono prima salvati nel tracker, quindi trasferiti sullo smartphone.

Xiaomi Mi Band 1S: fase di sonno  Xiaomi Mi Band 1S: Sleep

Il regime del sonno sembra essere stato migliorato. Il tracker si sveglia ancora spontaneamente, secondo gli utenti, nel raggio di 30 minuti dall’ora specificata. Una persona in una fase di sonno veloce si sveglia da una vibrazione tripla. Ma se su Mi Band (la versione con diodi in tricromia) e Mi Band 2 (la versione con LED bianchi) ci sono state abbastanza censure, ora praticamente non sono presenti. Come prima, è possibile configurare solo tre allarmi.

Xiaomi Mi Band 1S: Activity Xiaomi Mi Band 1S: Attività

Il contapassi nella nuova Mi Band 1S funziona molto più correttamente. Basta impostare i tuoi dati nelle impostazioni – altezza e peso, e puoi andare sulla strada. Allo stesso tempo, i calcoli indipendenti differiscono dai dati del tracker del 3-4%, non di più. I passi sono considerati e tradotti in metri quando si cammina, salendo le scale. Tuttavia, in alcuni casi, a causa dell’eccessiva sensibilità, il bracciale può eseguire alcuni passaggi, fino al lavaggio dei piatti. È interessante notare che la distanza percorsa durante questo processo rimane praticamente invariata. Apparentemente, è fatto appositamente.

Inoltre, si nota che il braccialetto può mentire un po ‘sulla corsa: la camminata veloce dell’utente Mi Fit percepisce come in esecuzione.

Capsule Xiaomi Mi Band 1S

La cosa principale nella nuova versione di Mi Band è il misuratore di impulsi. Le misurazioni degli impulsi vengono eseguite utilizzando il metodo photoplethysmogram: i dati vengono raccolti utilizzando una sorgente luminosa, il cui ruolo in questo caso è riprodotto da un LED verde.

Xiaomi Mi Band 1S: Interface Xiaomi Mi Band 1S: preparazione per la misurazione degli impulsi

Le misurazioni sono effettuate in tre modalità. Il principale è manuale, attivato attraverso l’applicazione nell’elemento della frequenza cardiaca. Lo smartphone ti chiederà di alzare il polso al livello del torace, dopodiché dovrai premere il pulsante di misurazione: il timer conta 5 secondi, calcola e lo memorizza nella cronologia.

Xiaomi Mi Band 1S: misurazione degli impulsi Xiaomi Mi Band 1S: impulso attuale e cronologia

In realtà, alzi la mano non necessariamente: l’impulso giustamente misurata in qualsiasi posizione libera delle mani, è importante per adattarsi solo sensore polso stretto (è possibile premere un mano libera o con un dito). In caso di atterraggio libero, l’errore di misurazione aumenta notevolmente. Ma se tutto è fatto correttamente, non sarà più di 2-5 battiti al minuto (i dati vengono verificati con l’aiuto di una misurazione indipendente e un tonometro sulla stessa mano).

Il secondo modo di utilizzare il cardiofrequenzimetro è la modalità di corsa. In esso, il dispositivo misura automaticamente l’impulso ogni 30 secondi e alla fine fornisce un valore medio. Inoltre, è disponibile una funzione di esecuzione con carico, ma non dovrebbe essere perseguita, poiché l’algoritmo non è ancora sottoposto a debug e questa modalità non funziona correttamente.

C’è una modalità automatica aggiuntiva per misurare l’impulso in un sogno. La sua inclusione migliora la qualità dell’allarme e integra le informazioni statistiche sul sonno: oltre alla durata delle fasi di sonno veloce e lento, l’applicazione visualizza il numero medio di battiti cardiaci al minuto. Sfortunatamente, Xiaomi Mi Band 1S, nonostante la possibilità di sincronizzazione con servizi di terze parti, non può funzionare come monitor separato della frequenza cardiaca. Almeno per ora.

applicazioni

La funzionalità del gadget dipende molto dall’applicazione utilizzata. Sebbene funzioni sia con iOS che con Android, le funzionalità complete del dispositivo sono divulgate nel sistema operativo di Google. Ma qui ci sono molte sfumature.

Xiaomi Mi Band 1S: livello di carica Xiaomi Mi Band 1S: Setup

Al momento, la versione ufficiale su Google Play (Mi Fit 441) è in grado di misurare l’impulso in modalità sleep e in modalità manuale, consente di utilizzare pienamente lo standard per la funzionalità Mi Band e di sincronizzare i dati con MyFitnessPal e le applicazioni Google Fit. A differenza della versione ufficiale cinese, non è possibile associare un braccialetto con scale intelligenti Xiaomi Mi Smart Scale e scarpe da ginnastica da Xiaomi. Inoltre, una funzione di esecuzione che viene lanciata separatamente attraverso l’applicazione non è disponibile.

Esiste una versione ufficiale cinese dell’applicazione, distribuita attraverso il negozio dell’azienda. Quando si utilizza uno smartphone Xiaomi o qualsiasi altro con il firmware MIUI 6, il braccialetto consente di sbloccare lo schermo del proprio smartphone o tablet. Tuttavia, in tale Mi Fit la sincronizzazione con MyFitnessPal e Google Fit non è disponibile, ma ci sono altre funzioni, non meno interessanti. Come già accennato, è possibile configurare la sincronizzazione del dispositivo con sneakers o smart scales di Xiaomi. Inoltre, c’è un assistente vocale per la modalità di esecuzione (e c’è una traduzione in russo, però, in un’assemblea amatoriale). E, secondo alcune informazioni, è possibile costruire una passeggiata o una pista da jogging (questo punto non è verificato).

L’applicazione per iOS non sembra essere una priorità per Xiaomi. La funzionalità è uguale a quella della versione Android. Ma l’applicazione viene visualizzata correttamente solo su iPhone 5: sotto gli schermi di iPhone 4 e iPhone 6 non è adattato. Allo stesso tempo, c’è il supporto per HealthKit e la sincronizzazione con Mi Scale.

Non esiste un’applicazione ufficiale per Windows Phone. Solo versione amatoriale.

Notifiche dell'applicazione Xiaomi Mi Band 1S: notifiche dell'applicazione Xiaomi Mi Band 1S: Chiamate in arrivo

Tutte le applicazioni ufficiali consentono di configurare le notifiche (per Android 4.4 e versioni successive e iOS) relative alle chiamate in arrivo e da tre applicazioni tra cui scegliere. Quando si chiama il dispositivo vibra due volte, si ferma, e continua il ciclo fino a quando c’è una chiamata (a proposito, è possibile regolare il ritardo dall’inizio della chiamata per non sentire troppo fastidio).

Gli assembly informali su 4pda.ru consentono di selezionare un numero maggiore di applicazioni da cui ricevere gli avvisi (attualmente in fase di test, l’aggiornamento successivo). Per abilitare le notifiche, è necessario abilitarle nelle impostazioni di sistema. Android 4.4: “Impostazioni” → “Sicurezza” → “Accesso alle notifiche”; Android 5.0: “Impostazioni” → “Suoni e notifiche” → “Accesso alle notifiche”.

La durata della batteria

La capacità della batteria integrata non è diminuita rispetto alla versione precedente ed è uguale a 45 mAh. Il tempo di ricarica completa dura fino a due ore. Il tempo di funzionamento della novità con un battito cardiaco è molto inferiore al solito Mi Band: in base al feedback sul web, il gadget può esistere autonomamente per circa 10-15 giorni. A seconda dell’intensità di utilizzo, ovviamente.

Con un paio di misurazioni di impulsi forzati, il braccialetto consuma circa il 4% della carica al giorno. Se c’è un’ora di allenamento, un altro 5% viene aggiunto a questa figura. Quando viene utilizzato al lavoro, dove riesco a correre per circa 30-40 chilometri al giorno (no, nessun corriere è un ingegnere) e ricevere costantemente avvisi, il dispositivo funziona nell’ordine di 8-10 giorni dalla ricarica completa. Ma! Quindi il braccialetto disabilita la misurazione degli impulsi e il contapassi e funziona solo come sveglia e indicatore di allerta per circa 5-8 giorni.

Facilità d’uso e conclusioni

Il gadget si è rivelato equilibrato e molto conveniente, e ad un costo attuale compreso tra 20 e 27 dollari è praticamente non alternativo. Il braccialetto non interferisce affatto ed è quasi invisibile quando lo indossi: puoi davvero dormire con esso, andare alla doccia e non solo correre. Le modalità disponibili nell’applicazione ufficiale sono praticamente tutto ciò di cui hai bisogno da un fitness tracker. Ti consentiranno di eseguire e controllare efficacemente l’attività fisica in assenza di problemi di salute globali. Il misuratore di impulsi è un’aggiunta eccellente alle solite funzioni. Aiuterà non solo nelle lezioni di fitness, ma anche per la prevenzione precoce delle malattie cardiache.

A differenza della versione precedente, un nuovo alloggiamento Xiaomi Mi Banda 1S non si verifica (durante apparecchiatura di prova non rimossi o sotto la doccia o vasca da bagno), adeguatamente azionato ad una temperatura di circa -17 gradi Celsius (non scendere al di sotto) e mostra ottimi risultati in modalità di monitoraggio del sonno.

Apparentemente, la sveglia funziona correttamente a causa delle informazioni aggiuntive raccolte dal misuratore di impulsi. Mi Band si sveglia davvero in una fase di sonno veloce, quindi è molto più facile svegliarsi – si alza e se ne va. Assolutamente perso la sensazione che non hai dormito abbastanza. Durante i test l’ho sentito sulla mia pelle. Sono un gufo, e alzarmi ogni giorno alle 5 del mattino per me è una vera tortura. Lo era. Prima di utilizzare Xiaomi Mi Band.

Così, grazie al costo che si avvicina già al costo del fitness tracker Xiaomi di prima generazione, Mi Band 1S non solo ha continuato, ma ha anche superato il successo di Mi Band. Ora il gadget può essere acquistato per 19,89 dollari (con il coupon GBMI1S).

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

81 − = 76