13 film russi da vedere

Il cinema russo è usato per sgridare (non senza ragione). Ma abbiamo trovato eccellenti foto scattate negli ultimi 10 anni. Forte, profondo, avvincente da pensare. Tutti hanno una valutazione di almeno 7, e alcuni hanno ricevuto non solo l’amore popolare, ma anche il riconoscimento di esperti cinematografici.

1. Cuoco

  • Drama, 2007 anno.
  • Direttore: Yaroslav Chevazhevsky.
  • Durata: 100 minuti.
  • IMDb: 7.2.

Dopo centinaia di spot pubblicitari, Yaroslav Chevazhevsky ha realizzato un film sull’amore. E ci è riuscito.

Personaggi colorati e storia, risveglio nell’anima della nota di misericordia. La brillante Dina Korzun, che ha interpretato l’assistente sociale Lena, e la straordinaria Anastasia Dobrynina, l’interprete del ruolo di Kuki, catturano l’attenzione dello spettatore fin dai primi scatti. Il film, dopo aver visto quale vuoi che ogni cuoco al mondo incontri con sua zia Lena.

2. Seppelliscimi dietro il basamento

  • Drama, 2008 anno.
  • Direttore: Sergei Snezhkin.
  • Durata: 110 minuti.
  • IMDb: 7.1.

Il film è basato sulla storia con lo stesso nome di Pavel Sanayev. Secondo la storia, Sasha Savelyev, otto anni, era nella morsa dell’amore di sua nonna. Lo ha portato via da sua madre, perché odia sua figlia, la considera dissoluta.

La storia sarebbe stata ordinaria bytovuha se Sergei Snezhkin non poteva raccontarlo, come in un libro, a nome del bambino. L’immagine si è rivelata dura, ma molto profonda. Svetlana Kryuchkova (nonna) ha ricevuto “Nika” per il miglior ruolo femminile.

3. Dandy

  • Un musical, un dramma, una commedia, il 2008.
  • Regista: Valery Todorovsky.
  • Durata: 136 minuti.
  • IMDb: 7.2.

Un film su una sottocultura giovanile popolare negli anni ’50 e un semplice ragazzo sovietico che ha trovato amici tra “nemici ideologici”.

Una sequenza video brillante e una musica meravigliosa all’incrocio tra jazz, rock e rock’n’roll conferiscono all’immagine una leggerezza. Ma se rimuoviamo il tinsel della canzone da ballo, allora si apriranno complesse contraddizioni ideologiche e ideologiche, molte delle quali sono ancora attuali.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

4. Persone inadeguate

  • Melodramma, commedia, anno 2010.
  • Regista: Roman Karimov.
  • Durata: 102 minuti.
  • IMDb: 7.6.

Il film non appartiene alla categoria dei film d’azione. Tikhon Vitaly si trasferisce a Mosca in cerca di una vita migliore e se stesso. Solo che non è un conoscente, è inadeguato: un vicino squilibrato cerca di fargli diventare un capo scosceso e lascivo – trascinarla a letto. Anche uno psicologo, a cui Vitali cerca aiuto, è strano.

Ma la dinamica di questi film sta nelle relazioni e nelle metamorfosi del mondo interiore degli eroi. L’immagine ti farà sorridere e porsi un paio di domande.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

5. Di cosa parlano gli uomini?

  • Commedia, anno 2010.
  • Diretto da: Dmitry Dyachenko.
  • Durata: 93 minuti.
  • IMDb: 7.6.

Un’altra versione cinematografica del “Quartetto I” della sua performance (i primi due – “Election Day” e “Radio Day” – sono diventati anche hit).

Quattro amici vanno a un concerto del loro gruppo preferito e discutono gli argomenti più scottanti. E di cosa parlano gli uomini? Esatto, riguardo alle donne.

L’umorismo spiritoso, la bella musica e l’immagine creano una grande atmosfera durante la visione.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

6. Spettacolo di Chapiteau

  • Commedia, anno 2011.
  • Regista: Sergei Loban.
  • Durata: 107 minuti.
  • IMDb: 7.7.

Il film è composto da quattro racconti, ognuno dei quali ha il suo tema: amore, amicizia, rispetto e cooperazione. C’erano due parti: “Chapiteau show: love and friendship” e “Chapiteau show: respect and cooperation”.

Gli eroi delle storie brevi si intersecano costantemente, ma le storie si sviluppano parallelamente l’una all’altra. Guardare il caleidoscopio di questi eventi è incredibilmente interessante: il lavoro del regista al più alto livello. E il finale filosofico ti fa pensare a molte cose.

Guarda in iTunes “Chapiteau Show: Love and Friendship” →
Visualizza su Google Play “Chapiteau Show: Love and Friendship” →

Guarda in iTunes “Chapiteau Show: Respect and Cooperation” →
Visualizza su Google Play “Chapiteau Show: Respect and Cooperation” →

7. La leggenda № 17

  • Sport, dramma, biografia, 2012 anni.
  • Il regista: Nikolay Lebedev.
  • Durata: 134 minuti.
  • IMDb: 7.7.

Ottimo adattamento della biografia del famoso giocatore di hockey sovietico Valery Kharlamov. Il film dimostra la forza di volontà, la perseveranza e l’incomparabile relazione tra l’atleta e l’allenatore.

L’immagine è stata ugualmente ben accolta come rappresentanti della generazione più anziana che ha assistito alle battaglie di hockey di Russia e Canada e alla gioventù per la quale Danila Kozlovsky è diventata infine un sex symbol.

Guarda in iTunes →

8. Il geografo globo ubriaco

  • Drama, 2013 anni.
  • Regista: Alexander Veledinsky.
  • Durata: 125 minuti.
  • IMDb: 7.4.

Il protagonista del film è Victor Sluzhkin, un biologo educativo, ma non ha abbastanza soldi e va a lavorare a scuola. Sluzhkin accetta la sfida degli adolescenti e insegna loro qualcosa in più rispetto al programma scolastico.

Il film si è rivelato sincero e molto filosofico. Ho preso il premio principale di Kinotavr e tre nomination dell’Aquila reale. E i critici che vedevano nella foto le molestie di un giovane farebbero bene a leggere il romanzo di Alexey Ivanov con lo stesso nome, fu lui a gettare le basi della trama.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

9. Il matto

  • Drama, 2014.
  • Regista: Yuri Bykov.
  • Durata: 116 minuti.
  • IMDb: 8.0.

Un film sulla vita che meritiamo. Dopo aver visto, rimane una forte sensazione di disperazione. Involontariamente provando su una scena del film: “E avrei suonato l’allarme?”, “E sarei andato a casa di sua moglie?”. È difficile dare una risposta onesta. Una cosa è chiara: sciocchi come Dmitrij Nikitin non possono sopravvivere in Russia e nulla può essere cambiato senza di loro.

10. Classe di correzione

  • Drama, 2014.
  • Diretto da: Ivan Tverdovsky.
  • Durata: 85 minuti.
  • IMDb: 7.1.

Dramma sociale sugli adolescenti, basato sulla storia con lo stesso nome di Catherine Murashova. Una ragazza in sedia a rotelle dopo molti anni di allenamento a casa viene a scuola, dove incontra per la prima volta l’amore e la crudeltà.

Il quadro solleva molti problemi importanti: la bruttezza del sistema educativo, l’assenza di un ambiente privo di barriere. Ma soprattutto, mostra adolescenti – categorici e indifesi, influenzati dalla folla e che si affermano a voce alta.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

11. Notti bianche del postino Alexei Tryapitsyn

  • Drama, commedia, 2014.
  • Regista: Andrei Konchalovsky.
  • Durata: 90 minuti.
  • IMDb: 7.0.

Cinema atmosferico e incredibilmente creativo. Andrei Konchalovsky ha mostrato con precisione documentaria la misteriosa e triste bellezza dell’entroterra russo.

La particolarità del film è che il ruolo principale è stato interpretato non da un attore professionista, ma da un postino ordinario Alexei Tryapitsin. È lo stesso di centinaia di altri in diverse parti del vasto paese.

Il film ha ricevuto al Festival del Cinema di Venezia il premio principale del regista – il “Leone d’argento”.

12. Non mi piace

  • Drama, 2017 anni.
  • Direttore: Andrey Zvyagintsev.
  • Durata: 127 minuti.
  • IMDb: 7.9.

“Dislike” – la premiere di Andrei Zvyagintsev. Il regista disegnò un mondo paralizzato dall’egoismo e dall’indifferenza. Gli sposi divorziano e decidono dove mettere il loro figlio. Nella nuova vita di mamma e papà, il ragazzo non ha posto. Il bambino scompare.

Il film ferma la corsa abituale della vita, batte dolorosamente sotto il respiro e ti fa pensare. L’immagine ha causato una reazione violenta – dal rapimento all’abbandono. E i critici cinematografici mettono a confronto “Dislike” con un’altra versione cinematografica della nostra vita chiamata “Arrhythmia”.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

13. Aritmia

  • Drama, 2017 anni.
  • Regista: Boris Khlebnikov.
  • Durata: 116 minuti.
  • IMDb: 7.6.

La trama è legata a un argomento medico. Lavora all’ambulanza: dorme un po ‘e pensa, beve molto e lo fa. Pensare, soprattutto a me stesso e alla relazione, non c’è tempo. Lei lavora alla reception. Anche tutto il tempo al lavoro, ma come una donna vuole una casa calda e una forte retroguardia. Non si capiscono, anche se si amano ancora.

Il pubblico ha preso “Arrhythmia” perfettamente. Non importa dove viviamo e con chi lavoriamo, è doloroso sentirsi familiari.

Il film, come “Dislike”, ti fa dire “stop” e pensa a riempire la tua vita, ma, a differenza della foto Zvyagintsev, non cade sull’anima con una pietra pesante. Raccomandiamo di vedere un’analisi completa di questi due dipinti, che sono stati condotti dai critici cinematografici Lyubov Arkus e Anton Dolin.

Guarda in iTunes →
Visualizza su Google Play →

E quali film russi moderni ti piacciono? Scrivi le tue recensioni nei commenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 4 = 3