17 serie TV per gli amanti del sottile umorismo britannico

1. Monty Python: The Flying Circus

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1969.
  • Durata: 4 stagioni.
  • IMDb: 8.9.

Uno spettacolo di abbozzo britannico di culto, che ha segnato l’inizio della tendenza dell’assurdo comico alla televisione. La sua influenza sul genere della commedia non può che essere paragonata all’influenza dei Beatles sulla musica contemporanea. Tecniche e schizzi satirici invisibili, non subordinati a un singolo tema, sfidavano le tradizioni televisive della controcultura giovanile della fine degli anni ’60.

I titoli iniziali potrebbero essere inseriti nel mezzo dell’episodio e potrebbero essere completamente saltati. Alcuni dei personaggi sono tornati nelle prossime versioni, ma tutte le scene con la loro partecipazione non sono state in alcun modo collegate. Gli schizzi del prossimo episodio combinano facilmente e naturalmente il sarcasmo con l’ordinamento e l’umorismo intellettuale.

Questo cocktail di animazione originale, giochi di parole e osservazioni accurate della vita di un tipico inglese di quel tempo era così radicato nella terra di Foggy Albion che i suoi schizzi classici arrivarono persino agli esami per i candidati per la cittadinanza britannica.

Guarda in iTunes →

2. L’hotel Folty Towers

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1975.
  • Durata: 2 stagioni.
  • IMDb: 8.8.

Due anni fa, questa sitcom ha celebrato il suo 40 ° anniversario, ma, nonostante la sua veneranda età, rimane uno degli spettacoli preferiti della Gran Bretagna. La serie è apparsa sugli schermi dal 1975 al 1979, e la commedia del caos totale ha sicuramente trovato una risposta nei cuori del pubblico. Il cast è diretto da John Cleese, che è diventato quasi un eroe nazionale e una leggenda del genere comico dopo il suo enorme successo a Monty Python.

Sitcom parla dell’hotel e del suo proprietario Basil Folti, la cui mancanza di professionalità, indifferenza, rapidità e disgusto per gli ospiti sono fonti eterne di guai. Lo spettacolo vanta un intero esercito di personaggi divertenti e un umorismo nero trattenuto che ti fa ridere un po ‘senza fine, mentre lo staff dell’hotel passa il prossimo rake.

La serie potrebbe sembrare assurda e infantile, se non fosse stata scritta in modo così intelligente e saggio. Grazie a questo “The Folty Towers Hotel” rimane una delle commedie inglesi preferite di tutti i tempi.

Guarda in iTunes →

3. Sì, signor ministro

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1980.
  • Durata: 3 stagioni.
  • IMDb: 8.7.

Una commedia satirica sulla cucina politica in cui facciamo conoscenza con il parlamentare Jim Hacker, che è in attesa della nomina al ministero sotto il nuovo governo. Avendo diretto l’inventore degli scrittori del Ministero degli affari amministrativi, Jim incontra la burocrazia statale in tutta la sua gloria, sebbene i suoi collaboratori forniscano una cooperazione diretta con altri dipartimenti.

Per tre stagioni, così come la successiva continuazione di “Sì, signor Primo Ministro”, Jim impara a manovrare sotto il peso dell’apparato statale per spingere progetti davvero utili. Alla fine, ottiene il primo posto di stato nel paese.

Secondo la descrizione sembra che lo spettacolo sia noioso e asciutto, ma non è così. Il bellissimo trio di attori principali – Paul Eddington, Nigel Hawthorne e Derek Foulds – porta il carisma e non smette di soddisfare con umorismo sottile.

Guarda in iTunes →

4. Gli sciocchi sono fortunati

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1981.
  • Durata: 9 stagioni.
  • IMDb: 8.9.

Fiamminghi britannici di lunga data, che raccontano le avventure dei fratelli Trotter, che hanno deciso di diventare milionari. Per raggiungere il loro obiettivo, corrono su un triciclo giallo “tacco”, vendendo merci inutili e di solito rubate.

La storia principale ruota intorno alle prossime idee stupide di Del Boy presuntuoso e spensierato e l’irriflessivo Rodney, coinvolto nei piani napoleonici di suo fratello. Insieme ti garantiscono alcune ore di divertimento, dopo di che ti innamorerai di questa coppia, come gli spettatori britannici.

Lo spettacolo è stato chiuso nel 1996, ma è tornato dopo una pausa di cinque anni e continua occasionalmente a celebrare gli episodi speciali delle vacanze.

Secondo un sondaggio condotto dalla BBC nel 2004, la serie è stata riconosciuta come la migliore sitcom del Regno Unito, e le sue storie divertenti sono ancora popolari e vengono trasmesse costantemente in onda sia dalla BBC che dalla commedia GOLD.

Guarda in iTunes →

5. The Black Viper

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1982.
  • Durata: 4 stagioni.
  • IMDb: 8.2.

Ciclo fumetto miniserie, raccontando famiglia multi-generazionale Blackadder, incarnata nella sua rappresentante visibile solo a noi – cinico, vile e echidna aristocratico Edmund da Rowan Atkinson.

In ogni generazione Edmund è accompagnato da un servo rozzo e infido Baldric, un conoscitore di varie cattive abitudini e occupazioni. In ogni successiva reincarnazione, Blackadder divenne più perspicace, mentre il suo servitore scendeva sempre più in basso.

L’umorismo della prima stagione fu costruito sui metodi classici di Atkinson, in seguito migrato a “Mr. Bean”, e la serie non ebbe grande successo. Nonostante questo, lo spettacolo è stato esteso per la seconda stagione, ed è stato lui a portare la “Black Viper” all’incredibile amore del pubblico. Atkinson fu rimosso dalla squadra degli scrittori, sostituendolo con Ben Elton, che si concentrò su dialoghi più profondi, scene di caccia divertenti e fedeltà a fatti storici. E il finale della serie è ancora considerato uno dei più toccanti e profondi nella storia del genere.

Guarda in iTunes →

6. The Fry and Laurie Show

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1987.
  • Durata: 4 stagioni.
  • IMDb: 8.4.

Schizzi comici con Stephen Fry e Hugh Laurie nei ruoli principali, di solito ridicolizzando gli strati superiori della società, i ricchi e, stranamente, spie. È questo spettacolo che cattura per sempre una coppia nel cuore degli spettatori e aiuta Fry e Lori a raggiungere lo status di star di oggi.

La maggior parte degli schizzi non sono interconnessi, ma in alcuni puoi incontrare personaggi ripetitivi. Il più popolare di loro sono i due uomini d’affari, gli alcolisti, Pietro e Giovanni stanno progettando di aprire un centro fitness, così come Tony Murchison e la gestione, due spie incredibilmente ingenui infantile apertamente discutere il proprio lavoro con una tazza di caffè.

Una nuova combinazione di ingegno e sciocca proporzionata made “Un po ‘di Fry e Laurie” piatto per gli intellettuali, e gli attori stessi – uno dei duo comico più brillante sul palco. Un po ‘più tardi, hanno colpito gli spettatori un altro capolavoro, la serie tv “Jeeves and Wooster” (1990) circa l’aristocratico frivola Bertie Wooster e le sue cameriere Jeeves saggi, con la compostezza britannica di tirare fuori il proprietario delle situazioni più delicate.

Guarda in iTunes →

7. The Lost

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 1999.
  • Durata: 2 stagioni.
  • IMDb: 8.7.

La serie “Fucked up” prende come base l’idea tipica della sitcom e la trasforma in qualcosa di unico. La serie racconta di un ragazzo e una ragazza che hanno deciso di fingere di essere una coppia per ottenere una casa economica. La cravatta sembra essere indossata, ma “Dolbanutym” può evitare tutti gli elementi tipici di storie come triangoli amorosi o ridicoli goffi nerd introversi. E uno dei ruoli principali appartiene al vero genio del genere comico Simon Peggu.

Nonostante il fatto che questa commedia, che è apparso sugli schermi al volgere del millennio, è durato solo due stagioni, prende con orgoglio il posto d’onore tra i classici commedia britannica. Questo progetto unico è il mago televisione Edgar Wright, con il suo stile cartone animato, scritto sarcastico, intelligente e divertente, e non ha colpito il mainstream, ma rimane uno dei preferiti tra il vasto numero di fedeli fan.

Guarda in iTunes →

8. Libreria nera

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2000.
  • Durata: 3 stagioni.
  • IMDb: 8.6.

Il proprietario della libreria, Bernard Black, non crede in favore di un cortese servizio clienti e nella necessità del loro servizio in generale. Si siede al registratore di cassa, legge, beve, fuma e fa cose maleducate a tutti.

Sitcom è andato su Channel 4 per tre stagioni, permettendo talenti completamente aperta che conduce attore Dylan Moran, Tamsin Greig, nel ruolo della fidanzata di Bernard e Bill Bailey, apparve nella forma del suo assistente Manny costantemente cadere sotto la mano calda del boss.

L’amore di Bernard per il vino non solo provoca un sorriso, ma ti permette anche di guardare dentro il personaggio, dove giace la tristezza e la disperazione della sua vita caotica e solitaria. Non farà a meno di un umorismo provocatorio: Moran non è mai stato così ridicolo come nel ruolo dell’eccentrico, emotivo e ridicolo Mr. Black. “Qual era il nome da nubile di tua madre?” Chiede il questionario del rapporto fiscale. “Il suo nome di battesimo? L’ho chiamata solo Ma, quindi scriveremo. “

Guarda in iTunes →

9. Ufficio

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2001.
  • Durata: 3 stagioni.
  • IMDb: 8.6.

Una sitcom parodistica pseudo-documentaria sui giorni lavorativi dei dipendenti dell’ufficio del produttore di carta immaginaria Wernham Hogg. Oggi è improbabile che un tale concetto dello spettacolo sembri originale, ma nel 2001 sembrava una vera rivoluzione televisiva. Lo spettacolo divenne un successo e un pioniere nel campo della parodia del documentarismo, aprendo la strada, per esempio, a “Parchi e aree ricreative” o “famiglia americana”.

Abbastanza accuratamente, è più probabile che tu senta parlare della versione americana di “Office”, almeno sicuramente hai incontrato numerosi video con il personaggio principale nella performance di Steve Carell. Ma ricorda la vecchia regola della cultura di massa: l’originale è sempre meglio di un remake, è abbastanza vero nel nostro caso. E se li prendi come due spettacoli diversi, puoi goderti la stessa cosa.

Guarda in iTunes →

10. Assurda storia naturale

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2002.
  • Durata: 2 stagioni.
  • IMDb: 8.6.

Una serie comica nel genere dell’assurdo documentario educativo di Robert Popper e Peter Serafinovich. Questa è una parodia delle lezioni video obsolete che gli insegnanti hanno iniziato sui videoregistratori di fronte a studenti annoiati.

In “Assurdo Nature Management” la scienza ha catturato gli anarchici, e siamo diventati i loro studenti forzati, ma questa volta non ti annoierai! Devi solo armarti di un goniometro, due bussole e un chewing gum, che migliora l’attività cerebrale. Scienziati esperti ci diranno come radere correttamente le fragole, come ottenere “Serpansky” dallo zolfo e dallo champagne, dove sono nati i primi microbi e altri interessanti fatti puramente scientifici.

Ogni idea pazza viene presentata con serietà, degna del più antico professore di Oxford, e gli attori principali sono spesso persone in camice bianco, i cui volti non vedremo mai. È interessante notare che il creatore dei “Simpson” Matt Graining una volta ha definito “Assurdo Storia Naturale” uno degli spettacoli più divertenti che abbia mai visto. Scrivilo nei tuoi quaderni.

11. Pip show

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2003.
  • Durata: 9 stagioni.
  • IMDb: 8.6.

Sitkom dal duo comico di David Mitchell e Robert Webb, che racconta la vita di due amici eccentrici.

Mark – direttore introverso e scomodo per i prestiti con una visione piuttosto cinica della vita, e Jeremy – giovane scansafatiche musicista, il quale Mark riparo nel suo alloggiamento rimovibile. Nel primo episodio, i personaggi stanno cercando di sedurre il suo vicino di casa, Tony, ma tutti i loro tentativi sono destinati al fallimento: Mark, ha deciso di conquistare la sua descrizione cuore della battaglia di Stalingrado, porta la timidezza e l’autostima, e Jeremy – al contrario, la spavalderia e senza compromessi.

La prima della serie del 2003 ha letteralmente confuso gli spettatori con l’innovativa modalità di archiviazione audiovisiva: ogni fotogramma è stato rimosso dalla prospettiva di uno dei personaggi. Abbiamo visto esattamente quello che hanno visto. E la maggior parte dei dialoghi è iniziata con monologhi interni, quindi non solo abbiamo guardato cosa stava accadendo agli occhi dei personaggi, ma abbiamo anche ascoltato i loro pensieri pieni di egoismo e astuzia nascosta.

“Pip show” è sia divertente che triste, commovente, vitale e un po ‘surreale. E sorprendentemente accuratamente ritratto l’esistenza noiosa e senza scopo dei neolaureati immaturi e irresponsabili che sono andati in un viaggio separato.

Guarda in iTunes →

12. Possente Bush

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2003.
  • Durata: 3 stagioni.
  • IMDb: 8.4.

“Mighty Bush” può essere descritto in un modo: la commedia più surreale del mondo. Ha tutto da conversare con l’altro per Loon tritone-ermafroditi, male esercito di nonne e altri fenomeni miracolosi che ci si incontrano nel “viaggio nel tempo e nello spazio”, che ci chiama alla canzone di apertura. Inutile dire che questo formato grottesco e promosso lo sviluppo di una massa fan cult dello show.

Gli attori principali della serie sono il comico provocatorio del tipo gotico Noel Fielding e del suo socio meno gotico Julian Barrett. Il secondo è andato al ruolo di un musicista jazz, che si immagina un misterioso uomo da donna, e il primo appare sotto forma di rocker rock rustico che comunica con gli animali e impazzisce per i suoi capelli.

La coppia lavora allo zoo ed è amica dello sciamano Naboo e del gorilla parlante, e lo spettacolo racconta i loro insoliti giorni lavorativi. La serie disegna contemporaneamente diversi tratti distintivi: paesaggi luminosi, numeri musicali episodici e costumi stravaganti, che hanno reso “Mighty Bush” un’icona del genere della commedia. Ma soprattutto – è un totale disprezzo per qualsiasi struttura e confini di formato, televisione e decenza.

Guarda in iTunes →

13. L’ala verde

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2004.
  • Durata: 2 stagioni.
  • IMDb: 8.4.

Dramedi sulla vita di un ospedale inglese immaginario e del suo staff folle. Incontriamo il personaggio principale – una nuova assistente chirurgo Caroline Todd, che si ritrova rapidamente affascinata da una tenace rete di relazioni con l’attraente dottor MacArtney, l’arrogante anestesista Guy e l’inesperto apprendista Martin.

Ma il più divertente tra tutti il ​​personale medico è, ovviamente, il radiologo stravagante e ossessivo Alan Statham. Si imbatte continuamente in situazioni delicate, che chiaramente non giovano alla sua relazione intima con il dipendente sarcastico e stanco del dipartimento risorse umane Joanna. Un altro personaggio importante è il pazzo coordinatore Sue White, la cui bocca vola sulle battute più inaspettate rivolte ai colleghi. È ossessionata dall’idea di sposare il dottor Macartney e dare alla luce i suoi figli, e guai a tutti quelli che stanno sulla sua strada!

Se non ti piacciono gli assurdi schizzi scherzosi, la soap opera comica “Green Wing” con la sua indiscutibile originalità e follia universale, puoi avere un bell’aspetto.

Guarda in iTunes →

14. La mia vita al cinema

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2004.
  • Durata: 1 stagione.
  • IMDb: 8.5.

Art è un giovane sceneggiatore che non ha abbastanza stelle dal cielo, ma rimane ancora in attività. Il suo ammiratore forzato è un vicino nell’appartamento affittato di Jones, con il quale vivono con il salario dell’Arte. Ma soprattutto, ciascuno dei sei episodi dello spettacolo è una copia del famoso film.

Art immerso nel cinema vede il mondo attraverso il prisma di scene di film classici, ci ha fatto conoscere la sua versione psichedelica della realtà. Gli autori hanno ricreato il famoso filmato di Hitchcock di “Windows in un tribunale”, “Shining” di Stanley Kubrick, “8½” di dramma di Federico Fellini “Top Gun”, il thriller “Shallow Grave” e occidentale “Butch Cassidy”. Allo stesso tempo, l’imposizione di scene estranee non ha impedito ai creatori dello spettacolo di sviluppare la propria trama.

Charms e il cast: Chris Marshall creato l’immagine di poco attraente zuccone sognatore, mentre da Andrew Scott (Moriarty di “Sherlock”) è venuto fuori molto carino romantico, innamorato della sua fidanzata Beth (Alice Lowe), su cui ad Arta scoperto l’allergia.

15. Migliaia di eventi

  • Commedia.
  • Gran Bretagna, 2005.
  • Durata: 4 stagioni.
  • IMDb: 8.7.

Procedura satirica con il dodicesimo dott. Peter Kapaldi nel ruolo del protagonista. Lo spettacolo ti permette di guardare dietro le quinte della politica britannica e dà un senso alla tua presenza: un suono mal modellato, dialoghi in parte improvvisati e la ripresa di una fotocamera palmare instabile. Ancora di più: con l’intenzione di raggiungere un realismo senza precedenti, il team di scrittori ha lavorato con gli addetti ai lavori, controllando anche gli aspetti più insignificanti della vita politica quotidiana – dalla decorazione degli uffici alla densità di parole abusive nelle conversazioni. Giuriamo nel “fitto degli eventi” davvero tanto.

La serie può essere descritto come trasferiti nel XXI secolo “Yes Minister”, solo che qui non incontriamo gli idealisti coraggiosi, e funzionari corrotti e incompetenti. La trama ci porta ad un altro ministero immaginaria di affari sociali, cittadinanza, e il personaggio centrale serve un portavoce del primo ministro Malcolm Tucker (Capaldi), il cui compito è quello di gridare contro gli altri sperando di evitare un altro fallimento.

Se ti è piaciuto il “Thick of events”, ti consigliamo di prestare attenzione allo spin-off “In the loop” (2009) con i principali attori della serie, così come la versione americana dello show – “Vice President” (2012) di HBO.

Guarda in iTunes →

16. All’interno del nono numero

  • Commedia.
  • Regno Unito, 2014.
  • Durata: 4 stagioni.
  • IMDb: 8.4.

Una straordinaria commedia nera-antologia di un paio di amici di vecchia data – Steve Pemberton e Rice Schersmith. Ogni episodio è una storia indipendente che non solo ti divertirà, ma anche letteralmente abbatterà le svolte ripide nello stile di Hitchcock. Thriller, che scorre nella commedia e torna indietro, incatenato all’ultimo secondo, perché per 30 minuti di eterei autori si ribalta allo spettatore la vasca di intrighi bollenti, assurdità e orrore.

Detective, horror gotico, dramma storico, thriller soprannaturale, sitcom musicale – ciascuna delle storie mostrano “Dentro la nona edizione” è distintivo e imbevuto dello spirito di retrò programmi televisivi britannici. Ma non interferisce con il formato autori esperimento raramente visto su un piccolo schermo, per esempio, il secondo episodio della prima stagione contiene quasi senza dialoghi, e la quarta puntata seconda stagione ritirato attraverso la fotocamera di osservazione rivolta a un posto di lavoro di un call center degli operatori.

La serie può essere drammatica, comica e davvero terrificante: un cocktail di generi folli crea un retrogusto insolito e non si presta alla categorizzazione. Solo il luogo di azione rimane invariato: una stanza o una casa sotto il numero 9 – una nuova scena per un altro aneddoto cupo.

Guarda in iTunes →

17. L’agenzia investigativa Dirk Gently

  • Fantasia, commedia.
  • Stati Uniti, Regno Unito, 2016.
  • Durata: 1 stagione.
  • IMDb: 8.4.

Eccentrico teleadattazione del romanzo di culto dello scrittore inglese Douglas Adams con Elijah Wood e Samuel Barnett nei ruoli principali.

Tutto è iniziato con il fatto che il corridoio Todd era insolitamente giorno orribile: il padrone di casa richiede un affitto, e un pasticcio al lavoro finisce in uno dei eroe dell’hotel scopre il smembrato il cadavere di un milionario. Ma la cosa più sorprendente è che Todd nel corridoio si imbatte in nient’altro che se stesso, correndo in un cappotto elegante, macchiato di sangue.

In questo stesso giorno nella sua vita appare il detective Dirk Gently, un mese e mezzo fa, assunto dal defunto per indagare sul proprio omicidio. Dirk decide che d’ora in poi Todd è destinato a diventare il suo amico e aiutante, al quale è costretto ad accordarsi per il bene del pagamento promesso.

Ma questo è solo l’inizio. Aggiungi a questo quartetto Vampire-saccheggiatori “Noisy Trio”, seguendo le orme di Todd corgi, un paio di difendere Dirk agente speciale misteriosa, la ragazza incatenata ad un letto in appartamento direttamente sopra la scatola Todd, e cercando di trovare Dirk assassino intergalattico.

assurdità palese l’azione, la trama banale e scherzi inaspettatamente provocatorie, e poi scivolato in discorso frettoloso detective sua volta ‘Detective Agency Dirk Gently “una vera scoperta per gli appassionati di humour britannico.

Guarda in iTunes →

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 6 = 1