I migliori libri di tutti i tempi e le persone che vale la pena leggere ad ogni adolescente

Selezione dei migliori libri per ragazzi dalle versioni della rivista Time, The Guardian, Ministero della Pubblica Istruzione e della Scienza della Russia, e anche come bonus – secondo l’opinione del comitato editoriale di Layfhaker. Gli adolescenti, in questo caso, saranno considerati ragazzi e ragazze di età compresa tra 10 e 19 anni, secondo la terminologia del Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA).

10 migliori libri per giovani e adolescenti di Time

Nel 2015, la rivista settimanale Time ha pubblicato una raccolta di cento migliori libri per i giovani. La lista è stata compilata secondo le raccomandazioni di autorevoli critici, editori e club di lettori di tutto il mondo. Un elenco completo può essere trovato qui, ma i primi dieci.

  1. “Diario assolutamente vero di un semiindiano”, Sherman Alexi. Il nome originale è The Absolutely True Diary di un indiano part-time. In parte un libro autobiografico su un ragazzo cresciuto in una riserva indiana, per il quale l’autore ha ricevuto il National Book Award of America. Il protagonista è un “nerd”, sognando di diventare un artista, sfidando il sistema ei pregiudizi della società.
  2. Una serie di “Harry Potter”, Joan Rowling. Il primo di sette libri su un giovane mago e i suoi amici che studiavano alla Scuola di Magia e Magia di Hogwarts è stato pubblicato nel 1997. La storia di Harry Potter è diventata follemente popolare in tutto il mondo. I libri sono stati tradotti in 67 lingue e proiettati dalla Warner Bros. Immagini. La serie, dal primo romanzo, ha ricevuto numerosi riconoscimenti.
  3. “Book Thief”, Marcus Zusak. Il nome originale è The Book Thief. Il romanzo, scritto nel 2006, racconta gli eventi della seconda guerra mondiale, la Germania nazista e la ragazza Lizel. Il libro è incluso nella lista dei bestseller del New York Times e, secondo il commento appropriato della rivista letteraria Bookmarks, è in grado di spezzare il cuore sia per gli adolescenti che per gli adulti. Dopo tutto, la narrativa in essa è condotta per conto della morte.
  4. “Il crepaccio nel tempo”, Madeleine Lengl. Il nome originale è A Wrinkle in Time. Un romanzo di fantascienza sulla Meg di tredici anni, che compagni di classe e insegnanti considerano troppo ribelle. Forse la ragazza sarebbe rimasta una spina e avrebbe continuato a soffrire a causa dell’improvvisa scomparsa di suo padre, senza un incidente notturno … Il libro fu pubblicato nel 1963 e ricevette numerosi premi.
  5. “La rete di Charlotte”, Alvin Brooks White. Il nome originale è Charlotte’s Web. Questa bellissima storia sull’amicizia di una ragazza di nome Fern e di un maiale di nome Wilburg fu pubblicata per la prima volta nel 1952. L’opera è stata filmata due volte sotto forma di film d’animazione e ha costituito anche la base per il musical.
  6. “Pozzi”, Louis Saker. Il nome originale è Holes. Questo è un romanzo di uno scrittore danese che ha ricevuto numerosi riconoscimenti e occupa l’83 ° posto nella lista dei 200 migliori libri della versione BBC. Il personaggio principale si chiama Stanley, ed è totalmente sfortunato nella vita. Tanto che alla fine si ritrova in un campo correzionale, dove deve scavare buche ogni giorno … Purtroppo, il libro non è tradotto in russo, ma è girato sotto il nome di “Tesoro”.
  7. “Matilda”, Roald Dahl. Il nome originale è Matilda. Questo romanzo è venuto dalla penna di uno scrittore inglese, i cui libri per bambini sono famosi per la loro mancanza di sentimentalismo e spesso di humour nero. L’eroina di questo lavoro è una ragazza di nome Matilda, a cui piace leggere e ha alcuni poteri soprannaturali.
  8. “Esiliati”, Susan Eloise Hinton. Il nome originale è The Outsiders. Il romanzo fu pubblicato per la prima volta nel 1967 ed è un classico della letteratura adolescenziale americana. Racconta del conflitto tra due bande giovanili e il quattordicenne Poniboy Curtis. È interessante notare che lo scrittore iniziò a lavorare sul libro quando aveva 15 anni e finì all’età di 18 anni. Nel 1983, Francis Ford Coppola è stato girato il film con lo stesso nome.
  9. “Uno stand carino e magico”, Juster Norton. Il nome originale è The Phantom Tollbooth. Un’opera pubblicata nel 1961, sulle emozionanti avventure di un ragazzo di nome Milo. I lettori sono attesi giochi di parole e giochi di parole maliziosi, e grazie alle illustrazioni di Jules Faifer, il libro è percepito come un cartone animato.
  10. “Donatore,” Loris Lowry. Il nome originale è The Giver. Questo romanzo, scritto nel raro genere di anti-utopia per la letteratura per l’infanzia, è stato premiato con la Newbury Medal nel 1994. L’autore dipinge un mondo ideale dove non ci sono malattie, guerre e conflitti e nessuno ha bisogno di nulla. Tuttavia, risulta che un tale mondo è privo di colori e non c’è posto in esso non solo per la sofferenza, ma per l’amore. Nel 2014, basato sul romanzo, è stato girato il film “Dedicato”.
libri
Yves / Flickr.com

10 migliori libri per adolescenti di The Guardian

Nel 2014, il quotidiano britannico The Guardian ha pubblicato un elenco di 50 libri che i giovani uomini e donne dovrebbero leggere. La lista è stata compilata sulla base di un voto di 7.000 persone. Le opere erano divise in categorie: “libri che aiutano a capire se stessi”, “libri che cambiano la visione del mondo”, “libri che insegnano ad amare”, “libri che ti fanno ridere”, “libri che ti fanno piangere” e così via. Ecco la lista.

La top ten includeva libri che promuovevano la formazione della personalità del giovane lettore e ispiravano a superare le difficoltà.

  1. La trilogia di “Hunger Games”, Susan Collins. Il nome originale è The Hunger Games. Il primo libro di questa serie è stato pubblicato nel 2008 e sei mesi dopo è diventato un bestseller. La diffusione dei primi due romanzi ha superato i due milioni di copie. La storia si svolge nel mondo post-apocalittico e, secondo Collins, è stata ispirata dalla mitologia greca e dalla carriera militare di suo padre. Tutte le parti della trilogia sono schermate.
  2. “Le stelle sono da biasimare”, John Green. Il nome originale è The Fault in Our Stars. Nel 2012 è stata pubblicata una commovente storia d’amore tra una sedicenne Hazel, una malata di cancro e un diciassettenne Augustus con lo stesso disturbo. Nello stesso anno, il romanzo è entrato nella lista dei bestseller del New York Times.
  3. “Uccidi un tordo beffardo”, Harper Lee. Il nome originale è To Kill a Mockingbird. Per la prima volta questo lavoro è stato pubblicato nel 1960 e un anno dopo l’autore ha ricevuto per lui il premio Pulitzer. Negli Stati Uniti, lo studiano nel curriculum scolastico. Questo non è sorprendente, perché attraverso il prisma del punto di vista del bambino, Harper Lee guarda a problemi molto adulti, come il razzismo e la disuguaglianza.
  4. Una serie di “Harry Potter”, Joan Rowling. Qui The Guardian è coinciso con Time.
  5. “1984”, George Orwell. Una nuova anti-utopia sul totalitarismo, pubblicata nel 1949. Insieme a zamyatinsky “Noi” è considerato uno dei migliori del suo genere. Il lavoro di Orwell è classificato ottavo nella lista dei 200 migliori libri della BBC, e la rivista Newsweek ha messo il romanzo al secondo posto nei primi 100 libri di tutti i tempi. Fino al 1988, il romanzo era stato bandito nell’URSS.
  6. “Il diario di Anna Frank.” Il nome originale è The Diary of a Young Girl. L’unico lavoro non artistico nella lista. Questi sono documenti che furono condotti dalla ragazza ebrea Anna Frank dal 1942 al 1944. Anna ha fatto la prima registrazione il 12 giugno, il giorno della sua nascita, quando aveva compiuto 13 anni. L’ultima voce è datata 1 agosto. Tre giorni dopo, la Gestapo ha arrestato chiunque si fosse nascosto nel rifugio, compresa Anna. Il suo diario è oggetto del registro della memoria mondiale UNESCO.
  7. “Un gatto di strada di nome Bob,” James Bowen. Il nome originale è A Streetcat Named Bob. James Bowen era un musicista di strada e ha avuto problemi con le droghe fino a quando ha catturato un gatto senzatetto una volta. L’incontro è stato fatale. “È venuto e mi ha chiesto aiuto, e ha chiesto il mio aiuto più del mio corpo ha chiesto l’autodistruzione”, ha scritto Bowen. La storia di due vagabondi, un uomo e un gatto, è stata ascoltata dall’agente letteraria Mary Paknos e ha invitato James a scrivere un’autobiografia. Il libro, scritto in co-paternità con Gary Jenkins, è stato pubblicato nel 2010.
  8. “Il Signore degli Anelli”, John Ronald Ruel Tolkien. Il nome originale è Il Signore degli Anelli. Questo è uno dei libri più popolari del ventesimo secolo in generale e nel genere della fantasia in particolare. Il romanzo è stato scritto come un singolo libro, ma a causa del grande volume della pubblicazione è stato diviso in tre parti. Il lavoro è stato tradotto in 38 lingue e ha avuto un enorme impatto sulla cultura mondiale. Sulla base delle sue motivazioni, sono stati realizzati film e sono stati creati giochi per computer.
  9. “È bello essere tranquillo,” Stephen Chboski. Il nome originale è The Perks of Being a Wallflower. Questa è una storia di un ragazzo di nome Charlie, che, come tutti gli adolescenti, si sente profondamente solo e incompreso. Egli riversa le sue esperienze in lettere. Il libro è stato pubblicato in un milione di copie, i critici lo hanno soprannominato “Sopra la voragine nella segale” per i nuovi tempi. ” Il romanzo è filmato dall’autore stesso, il ruolo principale è stato interpretato da Logan Lerman e la sua ragazza è Emma Watson.
  10. “Jane Eyre”, Charlotte Bronte. Il nome originale è Jane Eyre. Il romanzo fu pubblicato per la prima volta nel 1847 e vinse immediatamente l’amore di lettori e critici. Al centro dell’attenzione c’è una ragazza orfana, Jane, con un carattere forte e un’immaginazione vivente. Il libro è stato proiettato molte volte, si colloca al decimo posto nella lista dei 200 migliori libri della versione BBC.
libri
Patrick Marioné – grazie per> 2M / Flickr.com

10 migliori libri per gli scolari secondo la versione del Ministero dell’Istruzione e della Scienza della Russia

Nel gennaio 2013, il Ministero dell’Istruzione e della Scienza della Federazione Russa ha pubblicato un elenco di cento libri per studenti delle scuole secondarie per la lettura extracurricolare. L’elenco comprende lavori al di fuori del programma scolastico.

La creazione della lista e il suo contenuto hanno causato una vivace discussione sulla stampa e su Internet. Il Ministero della Pubblica Istruzione ha espresso molte critiche e alcune figure letterarie hanno offerto liste alternative.

Tuttavia, ecco i primi dieci di “100 libri sulla storia, cultura e letteratura dei popoli della Federazione Russa, raccomandati agli studenti per la lettura indipendente”.

Nota: l’elenco è in ordine alfabetico, quindi i nostri dieci sono composti dai primi dieci cognomi. Due opere dello stesso autore saranno considerate un punto. Questo non è affatto un rating.

  1. “Blockade book”, Daniil Granin e Alexei Adamovich. Questa è una cronaca documentaria del blocco, pubblicata per la prima volta nel 1977. A Leningrado, il libro fu bandito fino al 1984.
  2. “E il giorno dura per più di un secolo” e “The White Steamer”, Chingiz Aitmatov. Nel titolo del romanzo “E il giorno dura per più di un secolo”, la linea del poema di Boris Pasternak viene tolta. Questo è il primo grande lavoro di Aitmatov, pubblicato nel 1980. La storia “The White Steamer” su un orfano di sette anni che vive sulla spiaggia di Issyk-Kul, è uscita dieci anni prima.
  3. “Star Ticket” e “Island of Crimea”, Vasily Aksyonov. La storia dei fratelli Denisov, raccontata sulle pagine del romanzo “Star Ticket”, un tempo fece “esplodere” il pubblico. La cosa più innocua di cui Aksenova era accusata era l’abuso del gergo giovanile. Il romanzo fantastico “Island of the Crimea”, pubblicato nel 1990, al contrario, fu accolto con entusiasmo e divenne il principale bestseller di tutta l’Unione dell’anno.
  4. “Mio fratello suona il clarinetto”, Anatoly Aleksin. Una storia scritta nel 1968, nella forma di un diario della ragazza Zhenya, che sogna di dedicare la sua vita al fratello-musicista. Ma si scopre che ogni persona è come un pianeta separato, e ognuno ha i propri obiettivi e sogni.
  5. “Dersu Uzala”, Vladimir Arsenyev. Una delle migliori opere della letteratura russa d’avventura. Il romanzo descrive la vita dei piccoli popoli dell’Estremo Oriente e del cacciatore Dersu Uzala.
  6. “Il pastore e la pastorella” e “Pesce dello zar”, Victor Astafyev. Due storie su due temi principali nel lavoro di Astafiev: la guerra e il villaggio. Il primo fu scritto nel 1967, e il secondo – nel 1976.
  7. “Storie di Odessa” e “Cavalleria”, Isaac Babel. Queste sono due raccolte di racconti. Il primo racconta la pre-rivoluzionaria Odessa e la band Beni Krik, e la seconda – sulla guerra civile.
  8. “Racconti degli Urali”, Pavel Bazhov. Questa collezione, creata sulla base del folklore minerario degli Urali. “Malachite Box”, “Copper Mountain Mistress”, “Stone Flower” – queste e altre opere di Bazhov sono state conosciute e amate da molti fin dall’infanzia.
  9. “La Repubblica di ShKID”, Grigory Belykh e Alexey Panteleyev. Storia di avventura sui bambini senzatetto che vivevano nella scuola di educazione sociale e lavorativa intitolata a Dostoevskij (ShkID). I prototipi dei due personaggi sono gli autori stessi. Il lavoro è stato girato nel 1966.
  10. “Il momento della verità”, Vladimir Bogomolov. Il romanzo si svolge nell’agosto del 1944 sul territorio della Bielorussia (un altro nome per il lavoro è “In agosto quarantaquattresimo”). Il libro è basato su eventi reali.

I migliori libri per adolescenti secondo la versione di Lifehacker

Abbiamo deciso di scoprire cosa leggono i ragazzi di Lifehacker nell’adolescenza. Chiamato e “Harry Potter” e “Il Signore degli Anelli” e altri lavori sopra citati. Ma c’erano parecchi libri non menzionati nella top ten di nessuna delle liste.

Ho letto The Great Soviet Encyclopaedia. C’erano migliaia di migliaia di parole interessanti non familiari, e io, essendo piccolo, sedevo in bagno, appena aperto su qualsiasi pagina e leggevo, leggevo, leggevo, imparavo nuovi termini e definizioni. Informativa.

Anastasia Pivovarova
Autore Lifhaker

Con una raccolta di poesie Vysotsky che ho incontrato quando ero molto superficiale: ho letto solo testi in cui ho capito qualcosa. A proposito degli spiriti maligni particolarmente amati e di ciò che è accaduto in Africa. E da 11 anni la mia vita è andata male da qualche parte (e qui molto è da biasimare il professor Tolkin, tra l’altro), vale a dire in tende di tutti i tipi. E lì Vysotsky è stato ripetutamente riletto. Ed è a causa della sua collezione che ho iniziato ad amare gli uomini come una forma di essere della materia e guadagnato i primi soldi. Questi eventi non sono correlati tra loro, semmai.

Maria Verhtseva
Redattore capo di Lifehacker

Uno dei libri che più mi ha influenzato nella mia adolescenza è stato il romanzo di Lermontov The Hero of Our Time. Amore, passione, natura, filosofia del nichilismo – che altro è necessario per un adolescente? 🙂 Eccolo, terreno fertile per il massimalismo giovanile. Il lavoro mi ha fatto riflettere sul mio posto in questo mondo, sull’essenza dell’essere e su tutto ciò che è, eterno.

Sergey Varlamov
Specialista in SMM

All’età di 12-13 anni ho letto il libro “The Mysterious Island”. A quel tempo ero interessato ai libri di Jules Verne, pieni di avventure e sorprese. Mentalmente, insieme agli eroi, ha superato le difficoltà e ha viaggiato. La “misteriosa isola” insegnava che anche nella situazione più disperata non si doveva rinunciare. Dobbiamo sognare, credere e, cosa più importante, fare.

Nastya Raduzhnaya
Autore Lifhaker

Da bambino, non mi piaceva leggere. Forse perché sono stato costretto. Ma a 10-12 anni, ho preso in mano il romanzo di Valentina Oseeva “Dinka”, ed ero perso. Questa storia di avventura di vera amicizia è per sempre bruciata nella mia anima, e la sillaba di Valentina Oseeva ha dimostrato che la lettura può essere affascinante. Dopo di ciò, ho letto tutte le opere del programma scolastico con alcol.

Lydia Suyagina
Autore Lifhaker

Con le opere di Remarque ho incontrato circa 13 anni, a quanto pare. Cominciò, come al solito, con i “Tre compagni”. È chiaro che a quel tempo il tema della generazione perduta non mi dava molto fastidio, in cui la relazione tra il personaggio principale e il suo amante era più interessante. Hanno davvero conquistato “Sul fronte occidentale senza cambiamenti” e “Ritorno” – storie penetranti sui destini che sono stati tormentati da una guerra non necessaria. Non so se questi libri avrebbero prodotto un’impressione così forte se li avessi incontrati ora, ma per un adolescente, penso che siano strettamente necessari per la lettura.


E cosa hai letto nei tuoi 10-19 anni? Che libro sei sicuro di comprare per i tuoi bambini quando sono a questa età? E cosa, secondo lei, è necessario leggere la generazione di Z?

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

38 − = 36