7 trucchi con tabelle in Word, di cui potresti non sapere

L’atteggiamento prevenuto nei confronti dei tavoli ha le sue radici profonde. Ciò che è sbagliato ammettere, una dozzina di anni fa, le tabelle in Word non potevano vantarsi di convenienza a causa dell’imperfezione del programma nel suo insieme. Ma da allora è passato molto tempo. Microsoft ha perfettamente lavorato sui propri errori e ha fatto tutto il possibile per la comodità degli utenti. È un peccato, ovviamente, che molti di quegli stessi utenti non lo sappiano e lavorino ancora nell’edizione 2003 della suite per ufficio. La storia di ricci e cactus non assomiglia? 🙂

A tutti coloro che sono rimasti bloccati in passato, consiglio semplicemente di aggiornare come essere umano almeno fino alla versione 2013 di Microsoft Office e, cosa migliore, immediatamente al fresco del 2016. Credimi, ti sembra che lavori in un ambiente classico, infatti è stato a lungo ricoperto di muschio e muffa.

Usa i modelli

I giorni feriali degli uffici sono pieni di documenti monotoni, inclusi i tavoli. Prendiamo un pezzo di carta elettronico, ne tagliamo parte, lo inseriamo in un nuovo documento e correggiamo i dettagli. Una buona tecnica, ma mi sembra che lavorare con i modelli sia un po ‘più semplice e veloce. A proposito, in Word, i modelli sono chiamati tabelle esplicite.

Fare clic sulla scheda “Inserisci”, fare clic su “Tabella” e andare a “Tabelle Express”. Presta attenzione all’elemento “Salva il frammento selezionato nella raccolta”.

Tabelle in Word. Salva i modelli di tabella in Word 2016

Qui troverai alcune opzioni abbastanza utili e, soprattutto, puoi salvare come modello qualsiasi altra tabella o un suo frammento, inclusa la tua produzione.

Disegna tabelle

Ti ricordi l’orso, che nella sua infanzia ha camminato sulle tue orecchie e sulle tue mani nella sfrenata danza zigana? Da allora non ti piace cantare e spazzolare, e da allora hai ostinatamente ignorato l’opzione “Disegna una tabella” in Word. Scuotiti, amico! È tempo di schiacciare il mostro arruffato! È più facile di quanto sembri.

Fare clic sulla scheda “Inserisci”, fare clic su “Tabella” e andare alla voce “Disegna una tabella”.

Le tabelle complesse in Word sono più facili da disegnare

E non aver paura di sbagliare: a portata di mano c’è sempre una gomma. A volte una matita e uno styalka rendono molto più facile creare tavoli complessi con piccoli elementi.

Inserisci rapidamente righe e colonne

A partire da Word 2013, l’aggiunta di righe e colonne dalla tortura furiosa si è trasformata in un divertimento affascinante. Non pensare, l’arcaico “Inserisci colonne sinistra / destra” e “Inserisci righe sopra / sotto” non è andato via, ma puoi dimenticartene ora.

Sposta il cursore nello spazio tra le righe o le colonne all’esterno della tabella e fai clic sul segno più visualizzato.

Aggiungere rapidamente articoli tabella a Word 2016

In futuro mi piacerebbe vedere qualcosa di simile per la funzione di cancellazione.

Usa il righello

Ogni persona ha figure preferite e ripugnanti, che usa o evita nella sua vita indiscriminatamente. Anche nei parametri delle loro tabelle. Li conosco 🙂

Se sei abituato a esporre accuratamente i rientri, la larghezza e l’altezza delle celle attraverso le proprietà della tabella, prova un’alternativa: un righello.

Passare il cursore sul bordo delle colonne o delle righe, afferrarlo, tenere premuto il tasto Alt e utilizzare la convenienza di un righello centimetrico.

Regoliamo i parametri della tabella in Word 2016 utilizzando il righello

Lo stesso trucco può essere eseguito con marcatori di rientranze e sporgenze. Passa il cursore su di loro e tieni premuto lo stesso tasto Alt.

Usa i tasti di scelta rapida

Se fossi uno sviluppatore di software, avrei chiamato tasti di scelta rapida con pulsanti anima. Dopotutto, a volte vuoi abbracciarti con un laptop solo perché lo sono. Per quanto riguarda le tabelle di Word, utilizzo spesso le tre combinazioni:

  1. Alt + Maiusc + Su / Giù Sposta rapidamente la linea corrente di una posizione più in alto o più in basso (solo una cosa insostituibile).
  2. CTRL + MAIUSC + A trasforma istantaneamente le lettere maiuscole in maiuscole, il che è molto utile per le intestazioni.
  3. Ctrl + Tab aggiunge una scheda nella cella, mentre la normale linguetta Sposta il cursore sulla cella successiva.

Converti il ​​testo in una tabella

Un po ‘di magia, che puoi vantare negli occhi del pubblico stupito. Invece di creare tabelle nel solito modo, prova un paio di altre opzioni più sofisticate:

  • Le matrici di celle copiate da Excel vengono inserite in Word come una tabella con bordi invisibili.
  • Il testo ben strutturato viene facilmente convertito in un tavolo con i normali mezzi di Word.

Selezionare il testo, fare clic sulla scheda “Inserisci”, fare clic su “Tabella” e selezionare “Converti in tabella”.

Tabelle in Word. Crea una tabella dal testo in Word 2016

Prestare attenzione ai parametri ausiliari: la qualità della conversione dipende direttamente da essi.

Dimensioni delle celle di controllo

Se vuoi conoscere una persona, gettagli un tavolo con un tiranno del testo. Una piccola interpretazione libera dell’opinione nota, ovviamente, ma colpisce il punto. Basta guardare lo screenshot, o meglio sulla prima colonna e la parola “filologico” – una brutta spina.

Inseriamo il testo nelle dimensioni della cella della tabella in Word 2016

Secondo le mie osservazioni, in tali casi le persone vengono prima espresse in modo indecente e quindi ricorrono all’output non ottimale, riducendo la dimensione del carattere. Ma è meglio contenere il testo in un modo diverso.

Fare clic nella cella con il tasto destro, selezionare la voce “Proprietà tabella”, passare alla scheda “Cella”, andare su “Parametri” e selezionare la casella “Inserisci testo”.

Parola podnatuzhitsya e restituirà la lettera in fuga al luogo, e nel mondo di nuovo regnerà la pace. A proposito, per chiarezza, il testo “inscritto” sarà sottolineato da una linea blu.

Eppure, a volte, prendi in prestito il tavolo di qualcuno e fai un bel ronzio a te stesso: “Solo tu, il pesce dei miei sogni!” Buon lavoro dalle mani di qualcun altro! Inizi ad inondarlo con i tuoi dati, e c’è una diavoleria incontrollata: alcune colonne si stanno allontanando a scapito della perdita di peso degli altri. La testa fa riflettere e la realtà smette di piacere. Come essere?

Le barzellette sono barzellette, ma succede che ti viene inviata una tabella di formato rigorosa, con la quale non puoi bloccare. Almeno non essere pigro per rimandarlo con le stesse dimensioni. Quindi il destinatario vedrà cosa si aspetta di vedere. E per fare ciò, disabilita l’adattamento automatico delle dimensioni del contenuto.

Fare clic in una delle celle con il pulsante destro del mouse, selezionare la voce “Proprietà tabella”, andare su “Parametri” e deselezionare “Adatta automaticamente le dimensioni per contenuto”.

Disabilita le dimensioni delle celle della tabella di adattamento automatico in Word 2016

La stessa opzione salverà la tua tabella dalla compressione se hai bisogno di riempire alcune celle con le immagini: verranno inserite come anteprima invece di una dimensione completa.

C’è qualcosa da aggiungere? Scrivi nei commenti.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 22 = 29