Come trovare un buon lavoro: 5 segni veri

Forse stai pensando di cambiare lavoro o stai già andando a un’altra intervista. Forse tu sei il capo e ora stai sconcertando a proposito di un’altra domanda di licenziamento. In ogni caso, questo articolo è scritto per te. Da lì, il primo impara come scegliere il miglior lavoro nella tua vita, e il secondo su come fare in modo che i tuoi dipendenti non pensino nemmeno di lasciarti.

A cosa prestano attenzione le persone quando si trasferiscono in un nuovo posto di lavoro?

Sì, hai indovinato una volta, per un salario.

Certo, questo è il fattore più importante, ma sarebbe molto imprudente ridurre tutto solo al denaro. Nel mondo ci sono centinaia di attività per le quali vengono pagati soldi molto buoni, ma che non avresti mai iniziato a fare. Inoltre, una volta che una persona raggiunge un certo livello di benessere, il denaro come stimolo inizia a perdere la sua importanza decisiva. Si possono ricordare dozzine e centinaia di esempi quando manager e manager di successo di grandi aziende lasciano i loro uffici luminosi e confortevoli e vanno a pane gratis o addirittura all’ignoto. E niente stipendi, pacchetti sociali, benefit aziendali e ciambelle gratis non possono impedirglielo.

Quindi cosa, dopo tutto, mancano?

interesse

Prima di ottenere un nuovo lavoro, assicurati di farlo Valuta quanto è interessante per te. Non dimenticare che dedichi la maggior parte del tuo tempo a questa lezione. Sì, una buona ricompensa materiale può farti pensare a cosa puoi “sopportare” o “sopportare-innamorarti”. Ma non illuderti: in un lavoro noioso, completamente privo di interesse, ti trasformi rapidamente in un robot umanoide programmato dalle 9 alle 18 per adempiere ai loro “doveri funzionali”. Quindi è meglio non provare.

indipendenza

Sono pienamente consapevole che in entrambe le grandi e piccole imprese esiste un ordine stabilito e ogni dipendente dovrebbe avere una gamma chiaramente definita di responsabilità. Tuttavia, è impossibile cancellare il bisogno innato di ciascuna persona per l’indipendenza e la creatività. Pertanto, dare un’occhiata al spazio per prendere decisioni indipendenti incombe sul tuo nuovo posto di lavoro. Se i tuoi doveri e non implicano alcuna indipendenza o rappresentano solo una miserabile imitazione, quando ciascuno dei tuoi occhi e azioni saranno attentamente monitorati e corretti, il valore di tale lavoro è molto dubbio.

complessità

Molti credono che l’uomo sia una creatura pigra e sceglie sempre la via di minor resistenza. Forse è parzialmente vero, ma questo modo porta rapidamente al degrado della persona. Se non hai bisogno di uno sforzo significativo da parte tua, mentale o fisica, diventerai presto annoiato e odierai questa piscina tranquilla. Pertanto, quando si sceglie un nuovo lavoro, assicurarsi di essere di fronte compiti abbastanza complessi. Solo superando le difficoltà nasce l’interesse di cui abbiamo parlato nel primo paragrafo e che serve allo sviluppo dell’uomo.

risultato

Non c’è da meravigliarsi, oh, non è per niente che gli dei greci hanno condannato Sisifo all’eterno rotolo di pietra sulla montagna. Il lavoro pesante, infinito e inconcludente è una vera maledizione per ogni persona. Pertanto, è molto importante che la tua attività lavorativa sia tracciata un collegamento diretto tra lo sforzo speso e il risultato ottenuto. È chiaro che il più delle volte si tratta di una compensazione monetaria, ma in alcuni casi un sistema di incentivi abilmente costruito può ispirare i lavoratori a un lavoro disinteressato senza di essi.

rispetto

La gente ama essere rispettata. Tutti – e un ubriaco con un bicchiere di birra, e uno scienziato che riceve il premio Nobel. Molti sono pronti per questo scopo a lavorare a lungo e duramente, senza stipendi e bonus. D’altra parte, anche il lavoro più pagato, ma per il quale sarai disprezzato e l’odio può avvelenare la tua vita. Quindi cerca un lavoro che possa essere orgoglioso di te stesso e renderti orgoglioso dei tuoi figli.

così, risolvendo il problema di come trovare un lavoro che sia il migliore della tua vita, dopo aver scoperto lo stipendio, il pacchetto sociale, le dimensioni del tavolo e la disponibilità di cookie gratuiti, assicurati di fare una pausa e rispondi alle seguenti domande:

Questo lavoro mi interesserà tra un anno? E in cinque?

Sarò in grado di prendere decisioni indipendenti?

È abbastanza difficile per me decidere?

Sarò in grado di vedere i risultati del mio lavoro?

Io e gli altri mi rispetterò per questo lavoro?

Bene, per i leader, puoi dare una raccomandazione in una sola frase. Organizza i tuoi dipendenti in modo interessante, piuttosto complesso, consentendo di mostrare autonomia e creatività che portano risultati diretti e rispetto, e non ti lasceranno mai. Inoltre, ti pagheranno per permetterti di lavorare sul posto. 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

81 + = 90