4 modalità di sospensione, che consentono di dormire in poche ore al giorno

Si ritiene che per un riposo completo occorrano 6-8 ore di sonno al giorno. Dopo questo, pieno di energia, possiamo iniziare un nuovo giorno, che durerà in media 16-18 ore. Questa modalità di sonno si chiama monofase.

Infatti, oltre al sonno monofase più comune, ci sono altri quattro regimi polifasici, quando il sonno è suddiviso in diversi brevi periodi durante il giorno.

Come sai, la parte più importante del riposo è una fase di sonno veloce. Quando cambiamo la modalità da monofase a polifase, la mancanza di sonno ci spinge a immergerci immediatamente in questa fase, e non dopo 45-75 minuti. Quindi, il corpo sembra ricevere una porzione di un sonno completo di otto ore, ma non perdiamo tempo prezioso andando nella fase di sonno veloce.

Modalità di sonno polifase

1. Uberman

20-30 minuti di sonno ogni 4 ore = 6 pause per il riposo al giorno.

Il regime di Uberman è molto efficace e ha un effetto benefico sulla salute. Grazie a lui al mattino una persona si sente carica di vivacità, e di notte vede brillanti sogni interessanti. Molti che aderiscono a questo regime notano anche che sono più propensi a vedere sogni lucidi.

Non preoccuparti: la stretta aderenza al regime non ti lascerà perdere un’altra pausa per dormire. Il corpo darà il segnale necessario.

2. Everyman

3 ore di sonno notturno e 3 volte per 20 minuti durante il giorno / 1,5 ore di sonno notturno e 4-5 volte per 20 minuti durante il giorno.

Se hai scelto Everyman, devi impostare lo stesso intervallo di tempo tra pause di riposo. Adattarsi a tale regime è molto più facile che a Uberman. Inoltre, a volte è più efficace del sonno monofase.

3. Dymaxion

30 minuti di sonno ogni 6 ore.

Dymaxion è stato inventato dall’inventore e architetto americano Richard Buckminster Fuller. Era felicissimo di questo regime e disse che non si era mai sentito più energico. Dopo diversi anni di conformità con il regime Dymaxion, i medici hanno esaminato le condizioni di Fuller e hanno concluso che aveva una salute eccellente. Tuttavia, ha dovuto interrompere questa pratica, in quanto i suoi partner commerciali aderivano a un regime di sonno monofase.

Dymaxion è il modo più estremo e più produttivo tra le modalità polifase. Eppure il sogno dura solo due ore al giorno!

4. Bifasico (bifasico)

4-4,5 ore di sonno durante la notte e 1,5 ore di sonno nel pomeriggio.

Questa modalità è seguita da ogni secondo studente. Questo non è molto efficace, ma è comunque migliore del sonno monofase.

Quale modalità scegliere

La risposta a questa domanda dipende interamente dal tuo stile di vita, dai tuoi programmi e dalle tue abitudini. Ricorda che quando passi alla modalità Dymaxion o Uberman, camminerai come uno zombi per circa una settimana, finché il corpo non si adatta alla nuova modalità di sospensione.

Come inserire la nuova modalità di sospensione

Alcuni consigli utili che faciliteranno la transizione:

  1. Disporre la camera da letto in modo da avere il riposo più confortevole.
  2. Mangia cibo sano e non appoggiarsi a fast food.
  3. Prenditi cura di te durante le ore di veglia, quindi il tempo volerà inosservato.
  4. Rilascio per la transizione due-tre settimane, altrimenti c’è il rischio di addormentarsi direttamente al lavoro oa scuola.
  5. Non arrenderti! Dopo un paio di settimane sarà molto più facile. Devi solo aspettare. Non perdere le pause per dormire e non modificare gli intervalli di tempo tra loro, in modo da non iniziare di nuovo il periodo di adattamento.
  6. Accendi la musica ad alto volume per svegliarti e assicurati in anticipo che nessun suono estraneo ti impedisca di addormentarti.

Se pensi seriamente alla pratica del sonno polifasico, allora ti consigliamo di studiare l’esperienza di altre persone e monitorare attentamente la reazione del tuo corpo alla transizione.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

46 − 45 =