Gonfiore: quali alimenti lo aiuteranno a far fronte e quali dovrebbero essere evitati

Cause di gonfiore

1. Si mangia troppo

Forse questa è la causa più comune di gonfiore. Porzioni di piccole dimensioni aiuteranno a cambiare la situazione.

2. Mangi cibi grassi

Il grasso viene digerito più a lungo rispetto alle proteine ​​o ai carboidrati, quindi lo stomaco rimane pieno per molto tempo. Cerca di limitare i grassi nella dieta.

3. Mangi troppo velocemente

Se ti sbrighi intorno al tavolo e inghiotti letteralmente cibo, i gas non ti faranno aspettare. Mangia lentamente e mastica completamente il cibo. La sensazione di sazietà arriva in 20 minuti dopo aver mangiato. Quindi dedica questi 20 minuti alla masticatura completa. I nutrizionisti ritengono che ciò ti eviterà di mangiare troppo.

4. Ingoia l’aria

Circa la metà dei gas nel sistema digestivo vengono inghiottiti con il cibo. Cerca di non bere attraverso il tubo, non masticare la gomma da masticare, non bere la soda e rifiuti di succhiare le caramelle. Molti ingoiano molta aria in uno stato di stress. Esercizi di respirazione per far fronte ai nervi.

5. Mangi prima di andare a letto?

Se ti piace mangiare per un’ora o due prima di dormire, preparati a sentire un gonfiore. In un sogno, la digestione rallenta, quindi tutto il cibo rimarrà in voi peso morto prima del risveglio. Se non puoi cenare presto, cerca di non sovraccaricare il sistema digestivo. Mangia qualcosa di semplice, ad esempio un frutto o uno yogurt. Puoi ritirare la tua anima a colazione, quando il corpo si sveglia e sarà pronto a digerire il cibo.

6. Fumi?

Sì, sì, il fumo influisce sull’attività dell’apparato digerente e può causare la produzione di gas.

Quali prodotti causano la formazione di gas

Frutta e verdura

I legumi e le lenticchie contengono oligosaccaridi, che possono causare gonfiore. Dall’amido e dallo zucchero in alcuni frutti e vegetali nell’intestino si accumulano i gas. Questo cavolo (bianco, Bruxelles, colore), carote, albicocche, prugne. Non puoi separarti dal tuo prodotto preferito? Prova a cucinarlo per una coppia. Invece di frutti ricchi di frutta come i meloni, mangia il kiwi. Ha un sacco di actinidina, ed è un enzima naturale che aiuta ad abbattere le proteine ​​e previene il gonfiore.

dolcificanti

Aspartame, sucralosio e sorbitolo sono scarsamente digeriti, se non digeriti affatto. I dolcificanti artificiali sono un prodotto del mondo moderno, assolutamente estraneo al sistema digestivo umano. Se non è possibile escluderli completamente dalla dieta, provare almeno a ridurre il consumo.

Latticini o lattosio

L’intolleranza al lattosio è un’altra causa popolare di gonfiore. Il gelato preferito può essere sostituito con frullati ghiacciati, ad esempio, dal latte di mandorle con le banane.

Cereali integrali e derivati

Gli alimenti integrali sono utili, ma contengono molte fibre che favoriscono la formazione di gas. Bevi più acqua e gradualmente abitui il corpo alle fibre e ai cereali integrali. Il liquido aiuta il cibo a muoversi lungo il tratto digestivo e previene il gonfiore.

Conservanti, sale di sodio e glutammato

Chip, cracker, colazioni pronte sono vere bombe pronte a scoppiare nel tuo tratto digestivo. Ricetta uno – vai per cibo utile. Invece di fast food, mangia carne, invece di bere soda acqua pulita con limone, menta o cetriolo.

Quali prodotti riducono la formazione di gas

asparagi

Questo è il prodotto numero uno nella lotta contro il gonfiore. L’asparago rimuove l’acqua in eccesso, facilita la digestione, allevia il disagio nell’intestino e i prebiotici asfittici aiutano la crescita dei batteri benefici.

cocomeri

Contengono la quercetina, un antiossidante che aiuta a ridurre la produzione di gas. I cetrioli rimuovono il liquido in eccesso, hanno poche calorie, ma hanno molta vitamina C, beta-carotene e magnesio.

banane

Loro, come l’avocado, sono ricchi di potassio. Aiuta a rimuovere l’acqua dal corpo, in modo che possa eliminare il gonfiore causato dal consumo eccessivo di alimenti a base di sodio. Le banane aiuteranno anche se il gonfiore è causato da stitichezza.

papaia

Il frutto è ricco di enzimi che abbattono le proteine ​​nel sistema digestivo e aiutano il processo di digerire il cibo.

Prodotti lattiero-caseari fermentati

Per eliminare il gonfiore, è possibile utilizzare i prodotti di latte acido: yogurt naturale, kefir, latte cotto fermentato. Contengono batteri utili che aiutano a digerire il cibo. Con il gonfiore, dovresti mangiare il porridge. La farina d’avena aiuta a normalizzare la digestione e il porridge di grano saraceno migliora la motilità intestinale. Il rimedio casalingo più popolare per flatulenza è l’aneto. Puoi aggiungerlo alle insalate per evitare il gonfiore o fare un decotto di semi di finocchio.

Semi di finocchio

Un altro prodotto è un salvatore se sei tormentato dai gas. Il finocchio allevia gli spasmi e allevia il gonfiore. Non invano brodi di semi prescrivono i bambini che soffrono di coliche. I semi possono essere aggiunti al cibo, fare il tè da loro o semplicemente masticare.

Maria Kursakova
Lo chef della cucina vegana, esperto di cucina utile.

I prodotti più efficaci nella lotta contro il gonfiore sono sedano, ananas, banane mature, papaia e semi di lino. Le spezie sono buone: zenzero, cannella, semi di finocchio e rosmarino. Quest’ultimo può essere aggiunto al brodo o cosparso di verdure al forno. Anche l’acqua ordinaria risolve efficacemente il problema.

zenzero

Un rimedio miracoloso non solo ti salverà dal comune raffreddore, ma aiuterà anche a combattere i gas. Enzimi contenuti nella radice, abbattere le proteine ​​e ridurre la formazione di gas. Lo zenzero può essere aggiunto a frullati o tè.

Tè alla menta o camomilla

Le erbe alleviare la tensione muscolare nel tratto digestivo e rimuovere i gas. La camomilla allevia anche la tensione nervosa e lo stress.

Contatta uno specialista

Se limiti il ​​consumo di prodotti e bevande per la produzione di gas, ma senti comunque un gonfiore, devi contattare uno specialista. I gas persistenti possono parlare di seri problemi con il sistema digestivo. Fortunatamente, questo accade raramente.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

13 + = 19