Come creare un sito Web? Google Sites!

Il gigante di Internet Google ha coperto quasi tutte le possibili aree di attività online con i suoi servizi. Non c’è stata eccezione alla creazione e all’hosting di siti personalizzati. ufficio Google Sites ti consente di creare e ospitare facilmente i tuoi siti web. E se sei un utente attivo di altri servizi Google, dall’uso di questo sito ottieni un doppio piacere grazie all’eccellente integrazione di altri servizi Google.

Per utilizzare questo servizio, è necessario, ovviamente, un account Google. Per uso personale, vengono forniti 100 MB di spazio su disco e il sito può avere un numero illimitato di pagine. Di default ti viene assegnato un nome di dominio del modulo https://sites.google.com/site.имя, ma puoi anche associare un dominio personalizzato se ne hai uno.

La creazione del sito inizia con la pagina principale del servizio. Dopo aver fatto clic sul pulsante creare ti verrà chiesto di specificare il nome del sito, il suo indirizzo, scegliere il tema del design. Inoltre, è possibile configurare le impostazioni di accesso, che possono essere utili se si sta creando una pagina per un numero limitato di persone.

Dopo aver creato il sito, puoi procedere alla sua compilazione. L’editor delle pagine non è più complicato di un normale editor di testo, quindi se hai lavorato ad esempio in Google Documenti, troverai tutto semplice e familiare. Allo stesso modo, si digita testo, collegamenti, si modifica la formattazione, si inseriscono tabelle, immagini e così via. Inoltre, il menu di inserimento ha una sezione aggiuntiva, che è responsabile dell’interazione con altri numerosi servizi di Google. Questo ti consente di inserire un modulo AdSense, un calendario, un grafico da Google Documenti, un’immagine da Picasa, una mappa da Google Maps, un video da YouTube e così via.

Per configurare le proprietà generali del tuo sito, c’è una sezione speciale Gestione del sito. Qui puoi aggiungere o eliminare pagine, modificare il layout o il tema, personalizzare la visualizzazione degli annunci AdSense, modificare i diritti di visualizzazione e modifica del sito e molto altro.

In generale, si può affermare che il designer online di Google, anche se non combatte la violenza dei colori o una varietà di temi, ha comunque numerosi vantaggi innegabili. La sua funzionalità consente di creare pagine in modo facile e veloce sia nell’editor WYSIWYG sia nella scrittura di codice html. Inoltre, ci sono alcuni altri vantaggi tangibili.

Innanzitutto, è Google. Se usi gli altri servizi di hosting, esiste una possibilità teorica che il servizio venga chiuso e il tuo sito preferito non andrà da nessuna parte, quindi Google non farà esattamente questo.
In secondo luogo, è possibile configurare i diritti di accesso degli utenti. Questo può essere utile per creare un sito con contenuti riservati a tutti tranne che alle persone che hai specificato. Per me, ad esempio, è stato utile per creare un sito con accesso a pagamento, come ho scritto in questo articolo.
Bene, nel terzo, Google Sites interagire perfettamente con altri servizi di questa azienda. Quindi, se sei un fan attivo di Google, questo hosting sarà probabilmente la soluzione migliore per ospitare il tuo sito web personale.

Google Sites

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

40 − 33 =