Gatto e cane in una casa: come fare gli animali domestici

Ci sono persone – kotatniki incorreggibili, e ci sono cani ugualmente incorreggibili. E tra questi due gruppi di amanti degli animali, ci sono spesso dispute su quale degli animali domestici è meglio avere, quale dei due animali domestici sono i più gentili, più intelligenti, i più affettuosi, ecc. Tali dispute possono già essere classificate come eterne.

E ci sono persone che non partecipano a tali discussioni per il semplice motivo che non possono classificarsi come cani o koshatnikam: si applicano a entrambi e a quelli.

Riguarda il terzo tipo di persone, o piuttosto i loro animali domestici, parleremo oggi.

I principali ostacoli

Lotta per l’attenzione del proprietario

Molte persone hanno sentito la frase “Un gatto cammina da solo”. Anch’io ho creduto diligentemente in questa verità: il mio gatto domestico è molto affettuoso, non si ribella mai quando cerco di accarezzarlo o afferrarlo, ma lei stessa raramente cerca l’attenzione umana, preferendo trattare con alcuni dei suoi affari. Più precisamente, questo modo di comportarsi era esattamente fino al momento in cui il secondo animale domestico a quattro zampe – pechinese non è apparso in casa nostra.

Qui è iniziata la feroce lotta per l’attenzione di tutti i membri della famiglia: un concorso chiamato “Chi correrà più veloce e incontrerà i proprietari”; se accarezzavano o prendevano le mani di qualcun altro, immediatamente iniziavano l’aggressione dall’altro.

A volte la situazione può diventare più acuta: il gatto, vedendo che il cane viene portato a passeggio, con i suoi miagolii disperati, pretenderà insistentemente che lo portino anche con loro.

Chi ha intenzione di avere un gatto e un cane nella stessa casa, dovresti ricordare come sono gli animali gelosi – quasi come i bambini piccoli – Pogodki. Prometti a te stesso di provare a dare la stessa attenzione a entrambi gli animali domestici, in modo da prevenire l’ostilità tra di loro.

cibo

Se hai un gatto a casa, allora sai come mangiano: anche se hanno una ciotola piena di cibo, ma non c’è appetito, non mangeranno contro la loro volontà, ma lo lasceranno per più tardi e ritorneranno durante il giorno. I cani hanno esattamente l’atteggiamento opposto al cibo: mangeranno tutto nella ciotola e chiedere integratori.

cibo
Milles Away / Shutterstock.com

Convivendo in un unico spazio con un cane, il gatto dovrà ricostruire le sue abitudini gastronomiche: tornare in una ciotola durante il giorno non avrà il risultato desiderato, dal momento che il cane, dopo aver mangiato il suo cibo, prenderà anche una porzione del gatto.

Ricorda che i cani sono dannosi per mangiare troppo. Tenendo presente che una certa percentuale di cibo per gatti sarà consumata dal cane da guardia, cerca di assicurarti che entrambi i tuoi animali siano pieni, ma non mangiano troppo.

Inoltre vale la pena ricordare quali cani sono mendicanti e quanto spesso è difficile per noi rifiutarli in un bocconcino. Non dimenticare che ci sono alcune razze di cani (ad esempio, carlini e pechinese), che non possono essere dolci – solo dolcetti speciali per cani.

La lotta per il posto

È improbabile che tu possa evitare l’azione tra gli animali sotto il titolo generale “Chi è il padrone di casa”. La lotta sarà combattuta per qualsiasi posto nella casa. Anche per il posto che hai in ginocchio. Pertanto, in anticipo, preparati al fatto che mentre i tuoi animali domestici vanno d’accordo, non ci sarà pace in casa tua.

Cosa dovresti ricordare se hai un cane e un gatto in una casa

Se non hai ancora animali, ma vuoi entrambi, allora vale la pena prendere un gattino e un cucciolo e non un adulto.

Quindi sarà più facile per loro abituarsi l’un l’altro, e nessuno di loro sentirà che qualcun altro ha preso il suo posto nella casa.

E se hai già un gatto o un cane adulto, non adattarti immediatamente al fatto che non gli piace il nuovo arrivato. È possibile che il tuo animale domestico tratti il ​​nuovo animale domestico come il suo gattino o cucciolo: si prenderà cura di lui e giocherà con lui in ogni modo possibile.

Se noti un aumento dell’aggressività nel tuo cane / gatto, pensaci due volte prima di iniziare un nuovo animale domestico.

Se gli animali mostrano in qualche modo aggressività, gelosia nei confronti dei proprietari, ostilità verso altri animali, vale la pena di pensare attentamente prima di iniziare un secondo animale domestico, perché si può mettere in pericolo la salute e la vita di un nuovo animale domestico.

Se non sei sicuro di poter circondare con la stessa attenzione e amore di entrambi gli animali, allora dovresti aspettare di iniziare il secondo animale.

Ricorda che cani e gatti sono animali molto sensibili che noteranno immediatamente una mancanza di attenzione da parte del proprietario. Hanno bisogno di cure, amore e affetto, e se uno dei due sente che un altro riceve più attenzione, può provocare odio e aggressività nei confronti del secondo animale.

Pensa se sei responsabile di due vite.

Molto bene, pensa. Se andrai in vacanza, ci sarà una persona tra i tuoi cari che accetterà di prendersi cura del tuo mini-zoo? I gatti, di norma, richiedono meno cure – non hanno bisogno di camminare tre o quattro volte al giorno – ma con il cane le cose sono più serie.

Pensa alla tua routine quotidiana: se sei al lavoro tutto il giorno, gli altri membri della tua famiglia potranno uscire per un giorno con un cane? Sei disposto a svegliarsi alle sei del mattino, se il tuo cane ti prispichit in bagno? Riesci ad accettare il fatto che devi camminare con un cane in qualsiasi condizione atmosferica – a 40 gradi di brina, a 40 gradi di calore, in una bufera di neve, a pioggia e nel fango – e dopo una passeggiata per fare il bagno al tuo animale domestico?

Risponda a queste e ad altre domande prima di iniziare a fare gli animali domestici. È solo a causa della nostra irresponsabilità e crudeltà umana che ora ci sono così tanti animali senza casa nelle strade.

Osservare la reazione di entrambi gli animali domestici.

Prostudirote un paio di libri su cani e gatti, studiano le loro reazioni. Le reazioni possono essere completamente diverse, ad esempio, il cane agita la coda quando le piace qualcosa, e il gatto agita la coda quando, al contrario, non gli piace qualcosa. Se ottieni informazioni su tali reazioni in anticipo, ti aiuterà a riconoscere le emozioni che stanno vivendo i tuoi animali domestici e, cosa più importante, come vengono regolati in un determinato momento l’uno rispetto all’altro.

Non stare lontano.

Soprattutto all’inizio, quando i tuoi animali stanno appena iniziando a conoscersi, non lasciare che tutto diventi selvaggio. Cerca di avvicinarli: inventati giochi in cui entrambi gli animali domestici possono partecipare contemporaneamente, fai una gatta a passeggio, la prossima volta che vai a spasso o semplicemente fai un salto con gli animali sul divano e guarda il film.

Se due animali diversi possono vivere in una casa, dipende non solo da loro stessi, dai loro personaggi e abitudini, ma dai loro proprietari – non si dovrebbe mai dimenticarlo.

E a tutti quelli che ancora dubitano che un gatto e un cane possano diventare amici, vivendo nella stessa casa, suggerisco di guardare questo piccolo video.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 3 = 1