Quali diritti hanno i disabili in Russia e come possono essere protetti

uguaglianza

La CostituzioneArticolo 39 La Russia è garantita sicurezza sociale e legge federaleLegge federale “sulla protezione sociale delle persone con disabilità nella Federazione russa” del 24.11.1995 N 181-FZ  – protezione sociale delle persone disabili. Le persone che hanno ricevuto lo status di disabile per lo stato di salute hanno pari opportunità con gli altri cittadini nell’attuazione di diritti civili, economici, politici e di altro genere. E anche un numero di privilegi.

Medicina e riabilitazione

Le persone con disabilità hanno diritto a medicine gratuite, buoni e vari dispositivi medici.

La medicina libera è prescritta da un medico. Sono distribuiti nelle farmacie secondo le ricette. In questo caso, la prescrizione deve essere emessa su un modulo speciale e certificata dal capo del dipartimento. Una farmacia dovrebbe avere il diritto di partecipare al programma federale per fornire ai cittadini farmaci concomitanti. La lista tutta russa di medicine gratuite è stabilita dal governo. Nel 2017, includeva 646 farmaci.

Una volta all’anno una persona disabile ha diritto al trattamento di sanatorio gratuito. Non è possibile scegliere un sanatorio, ma si paga per i viaggi da e per il sanatorio.

Dal 2005, medicine e buoni gratuiti possono essere rifiutati e ricevere un pagamento mensile in contanti (EDV) per loro.

Questa è la cosiddetta monetizzazione dei benefici. Gli EFA sono ricevuti insieme alla pensione. Ogni anno lo indicizzano.

C’è il diritto di ricevere gratuitamente i mezzi tecnici di riabilitazione (TSR). Questa protesi, bastoni, apparecchi acustici, sedie a rotelle, prodotti per la cura personale e molto di più, è necessario che le persone con diverse disabilità nella vita di tutti i giorni.

listaOrdine del Ministero del lavoro della Russia del 28 dicembre 2017 ТСР e le indicazioni per la loro applicazione è approvata dall’Ordine del Ministero del lavoro e della protezione sociale della Federazione russa. Per ottenere il TCP, è necessario iscriverlo nel programma individuale di riabilitazione per disabili (IRP).

Servizi sociali

Questo è un aiuto per i cittadini che non possono fornire autonomamente i loro bisogni di base della vita.

Alle formeCapitolo 6 della legge “Informazioni di base sui servizi sociali per i cittadini nella Federazione russa” i servizi sociali includono:

  • Aiuto a casa. Pulizia, acquisto di prodotti ed elementi essenziali.
  • Assistenza nell’ottenere cure e cure mediche in pensioni e convitti specializzati.
  • Consulenza su varie questioni – dal legale al psicologico.

Per la ricezione dei servizi sociali è necessario contattare le autorità locali di protezione sociale.

Ancora in Russia c’è un programmaProgramma statale “Ambiente accessibile” per il periodo 2011-2025 “Ambiente accessibile”, nell’ambito del quale adattano l’infrastruttura e migliorano la sfera dei servizi.

Ad esempio, una persona disabile ha il diritto diLa procedura per rendere servizi alle persone con disabilità nel servizio postale e nel luogo di residenza (a casa) Chiama il postino per inviare una lettera o ordinare la consegna di un pacco a casa. È gratis Dobbiamo chiamare il nostro ufficio e ricordare che la posta russa partecipa all’attuazione del programma federale.

Pensione e tasse

Le persone con disabilità di tutti i gruppi e i bambini con disabilità hanno diritto a una pensione sociale.

La pensione media del gruppo di disabili I dopo l’indicizzazione del 2018 è di 13.500 rubli.

Inoltre, i disabili del gruppo I e i bambini con disabilità hanno diritto a un’indennità di assistenza. Per la sua registrazione è necessario trovare un abile, ma non avere alcun assistente di reddito e applicare alla protezione sociale. L’importo dell’assegno di assistenza è di 1.500 rubli, per i genitori disabili di bambini disabili 5 500 rubli.

I genitori di bambini con disabilità hanno il diritto di un’altra serie di privilegi: la detrazione delle imposte sul reddito, quattro giorni aggiuntivi fuori al mese, pensione cinque anni prima del raggiungimento dell’età pensionabile.

Per i disabili I e II gruppo ci sono agevolazioni fiscali. Sono esenti dall’imposta patrimoniale (articolo 407Articolo 407. Benefici fiscali Codice Fiscale della Federazione Russa) e hanno i privilegi sulle tasse di terra e di trasporto. Allo stesso tempo, rimane il diritto alle detrazioni.

Quando si applicano al tribunale, i disabili sono esentati dal pagamento del dazio di stato se il prezzo del credito è inferiore a un milione di rubli. Quando si applica a un notaio per disabili I e II gruppo, si applica uno sconto del 50% (Articolo 333.38Articolo 333.38. Vantaggi per la richiesta di atti notarili Codice Fiscale della Federazione Russa).

Alloggio e utilità

Le persone con disabilità e i loro familiari che vivono con loro hanno il diritto di:

  1. Miglioramento delle condizioni di vita – Articolo 17Articolo 17. Fornitura di alloggi per disabili La legge “Sulla protezione sociale dei disabili nella Federazione Russa”. Se ci sono più persone che metri quadrati, o sopra la casa che piange revisione, è possibile fare la fila per vivere lo spazio. Le persone che soffrono di forme gravi di malattie croniche vanno fuori a turno. L’alloggio è fornito secondo un contratto sociale.
  2. Ottenendo un appezzamento di terra per la costruzione di una casa o un garage o un giardino e coltivando fuori turno e senza offerte.
  3. Sconto del 50% per l’alloggio e i servizi comunali. Il privilegio è concesso individualmente. Ad esempio, se una persona disabile vive con tre parenti, allora la quantità di ¼ platozhke calcolare e dividerlo a metà. Questo sarà il suo compenso per l’alloggio e i servizi comunali.

Servizi di trasporto

Una volta all’anno una persona disabile ha il diritto alla libera circolazioneTariffe a lunga distanza o biglietti per il luogo di trattamento e ritorno. Per riceverli, è necessario emettere un coupon nel proprio ramo del Fondo di previdenza sociale. Il viaggio è pagato per disabili e accompagnatore. A condizione che il primo non passasse all’EDV.

Sulle ferrovie russe corrono 534 carri con scomparti speciali. I biglietti in loro sono il 50% in meno rispetto ai soliti. Sconto quando si acquista un biglietto viene immediatamente visualizzato sul sito web di RZD.

Aeroporti e stazioni ferroviarie stanno diventando più convenienti per i cittadini meno mobili. Sono stati creati servizi speciali che aiutano i portatori di handicap con i bagagli e li accompagnano in posti sul treno o sull’aereo.

Per quanto riguarda la comunicazione urbana e suburbana, nelle regioni sviluppano e introducono biglietti di viaggio sociali. In genere, questo è un documento registrato, che viene acquistato a un prezzo fisso. Dà il diritto di viaggiare gratuitamente su tutti i tipi di trasporto pubblico, ad eccezione dei taxi.

Se una persona disabile guida un’auto, può contare su posti auto gratuiti. Per fare questo, è necessario appendere un segno corrispondente sul vetro e portare con sé i documenti del titolo.

Studia e lavora

Le persone disabili in Russia possono attraversare tutte le fasi dell’istruzione, dall’asilo all’istruzione superiore.

Lo stato sostiene la ricezione di istruzione da parte di persone con disabilità e garantisce la creazione delle condizioni necessarie affinché le persone disabili possano riceverlo.

Articolo 19 della legge “sulla protezione sociale delle persone con disabilità nella Federazione russa”.

I bambini con disabilità hanno il diritto di andare in asili e scuole regolari – nel 2016 la legge “Sulla educazione” romanzo introdotto sull’inclusione. Ci sono anche speciali (correttivi) le istituzioni scolastiche e forma di educazione familiare.

Per iscriversi a un college o università, è sufficiente ottenere un punteggio sufficiente per gli esami – i disabili escono dalla competizione. Se necessario, il partecipante (studente) con disabilità può aumentare la durata dell’esame o cambiare la forma di ricezione delle risposte.

I lavoratori disabili hanno un numero di garanzie aggiuntive.

  • La durata massima della settimana lavorativa per i disabili dei gruppi I e II è di 37 ore (articolo 92Articolo 92. Orario di lavoro ridotto Codice del lavoro della Federazione Russa).
  • Le ferie annuali retribuite sono di 30 giorni (articolo 115Articolo 115. Durata delle ferie annuali retribuite di base Codice del lavoro della Federazione Russa)
  • Lasciare a proprie spese – fino a 60 giorni all’anno (Articolo 128Articolo 128. Lascia senza paga Codice del lavoro della Federazione Russa).
  • Attrazione al di fuori dell’orario, lavoro notturno e vacanze – solo con il consenso scritto.
  • Non puoi essere licenziato con una riduzione del numero di dipendenti.

Allo stesso tempo, molti soggetti della Federazione Russa stipulano quoteArticolo 21. Costituzione di un contingente per l’assunzione di persone con disabilità posti di lavoro. Nelle aziende con più di 100 persone dovrebbe esserci tra il 2 e il 4% delle persone disabili. Se i dipendenti sono da 35 a 100, la quota non è superiore al 3%. Allo stesso tempo, il datore di lavoro deve attrezzare il posto di lavoro della persona disabile in conformità con i requisiti dei suoi diritti di proprietà intellettuale.

Attività ricreative

Alle persone disabili viene garantito il diritto di accedere alle informazioni. Pertanto, le biblioteche dovrebbero avere libri su Braille. E il discorso ufficiale deve essere accompagnato da una traduzione in lingua dei segni.

Le persone con disabilità hanno il diritto di accedere senza impedimenti ai luoghi pubblici. Ciò significa che nei teatri, nelle sale da concerto e in altre istituzioni ci devono essere rampe, pulsanti di chiamata del personale e altri strumenti. Sconti sono spesso dati a persone disabili quando visitano molti eventi culturali e di intrattenimento.

Protezione delle persone disabili

Le persone con disabilità in Russia hanno molte preferenze. Ma la loro attuazione soffre. Le medicine libere non sono abbastanza. Comprano il passeggino più economico e inutilizzabile. I viaggi devono aspettare per anni, e i posti per i disabili nel parcheggio sono curati da tutti.

Cosa succede quando affronti costantemente la violazione dei diritti delle persone con disabilità? È possibile contare su un supporto legale gratuito? E vale la pena rivolgersi alle organizzazioni internazionali se i rimedi domestici sono stati esauriti?

Layfhaker ha chiesto di esercitare gli avvocati.

Per violazione dei diritti delle persone disabili, viene fornita sia la responsabilità penale che amministrativa. Di fronte alla violazione dei loro diritti, una persona disabile può sporgere denuncia presso l’ufficio del pubblico ministero o in tribunale.

Nel primo caso, sufficienti dichiarazioni scritte o orali (per esempio, se si arriva ad un ricevimento personale per il pubblico ministero). Sulla base della domanda, sarà condotto un esame del pubblico ministero. Se i fatti di violazione dei suoi diritti sono confermati, il colpevole sarà ritenuto responsabile.

Inoltre, il pubblico ministero ha il diritto di rivolgersi al tribunale. Se rileva violazioni durante un audit condotto di propria iniziativa. O sulla base di un reclamo di invalidità. In pratica, quasi sempre tali affermazioni sono soggette a soddisfazione.

La persona con disabilità può anche rivolgersi al tribunale. E sia in parallelo con la denuncia alla procura, e senza di essa. O in caso di disaccordo con i risultati dell’ispezione del pubblico ministero.

Se una persona disabile va in tribunale, dovrà raccogliere in modo indipendente e presentare le prove. In questo caso, puoi chiedere un risarcimento per il danno morale. In parole semplici, per raccogliere denaro da persone che hanno violato i suoi diritti. Mentre il risultato di presentare domanda alla procura (o alla corte del pubblico ministero stesso) sarà solo la punizione amministrativa e la decisione della corte di eliminare il fatto stesso della violazione.


Albina Dzubieva
Avvocato in materia penale

Secondo la legge “In materia di assistenza legale gratuita nella Federazione russa”, i disabili dei gruppi I e II hanno il diritto di farlo. Puoi essere avvisato, aiutato nella preparazione di reclami, reclami e altri documenti. E anche rappresentare i tuoi interessi in tribunale.

Puoi richiedere assistenza legale gratuita da solo o tramite un rappresentante. Ma non per tutti gli avvocati e gli avvocati in generale. Ma solo a coloro che partecipano al sistema statale o non statale di assistenza legale gratuita.

Per scoprire quali sono gli uffici legali tra i partecipanti, puoi:

  • nel corpo territoriale della protezione sociale o sul sito web del dipartimento regionale di questo organismo.
  • sul sito web della Camera degli avvocati della regione di residenza della persona disabile (puoi chiamare questo organismo).
  • sul sito web o per telefono di un ente regionale del ministero della Giustizia della Federazione russa.

Anche in molte città, nelle università legali ci sono le cosiddette cliniche legali. In essi, gli studenti forniscono assistenza gratuita in materia legale, compresi i disabili. Naturalmente, sotto la supervisione di insegnanti o avvocati esperti – curatori di questi progetti.


Victoria Alborova
Avvocato di un ampio profilo

La Russia è un paese che ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità del 13 dicembre 2006, ma senza il suo Protocollo opzionale. Ciò significa che il testo della Convenzione è superiore a qualsiasi legge nazionale. In caso di violazione dei loro diritti, la persona disabile può fare riferimento a questo documento. Ma solo all’interno del paese. Per presentare domanda al Comitato per la violazione dei diritti, che controlla il rispetto della Convenzione, una persona disabile non può. Il motivo è un protocollo facoltativo non ratificato.

Tuttavia, ciò non annulla il diritto al trattamento di una persona disabile, in quanto cittadino russo ordinario, presso la Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU). La condizione principale è che il richiedente debba diventare vittima di una violazione dei diritti stabiliti da una convenzione. Pertanto, una volta ratificata la Convenzione sulla protezione dei diritti delle persone con disabilità da parte della Russia, ciò significa che il fatto di violare le sue disposizioni può costituire motivo di applicazione alla CEDU.

È inoltre possibile contattare altri organismi internazionali per i diritti umani. Il Comitato per i diritti umani e il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite sono responsabili del rispetto dei diritti delle persone con disabilità nel quadro delle loro attività.

Ma al momento attuale, la pratica è tale che l’unico meccanismo realmente funzionante per sostenere i diritti delle persone con disabilità a livello internazionale è solo un appello alla CEDU.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 31 = 40